Villarreal-Zurigo 4-1: El Submarino Amarillo guida la classifica (Europa League – Gruppo A)

Villarreal

Il Villarreal si affida all’esperienza della bandiera Bruno Soriano, che ha sempre vestito la maglia del “Submarino Amarillo”; nel Zurigo gioca Davide Chiumento, ex promessa della Juve.

I padroni di casa vanno subito in vantaggio al 6′ con Cani, infiammando i tifosi dello stadio El Madrigal. Al 24′ Chiumento serve Oliver Buff che, con un un sinistro da fuori area, impegna per la prima volta Juan Carlos. Ma al secondo tiro in porta degli elvetici, arriva il pareggio: al 43′ gran giocata di Chikhaoui che entra in area di rigore e serve l’assist per Marco Schönbächler, con la difesa spagnola completamente addormentata. Il primo tempo termina dopo una punizione non sfruttata dagli spagnoli, ancora shockati dalla rete dell’1-1.

Nella ripresa il Villarreal torna subito all’attacco con Javier Espinosa, che calcia fuori a lato: gli spagnoli non ci stanno a mantenere il risultato in parità. Al quinto minuto della ripresa viene ammonito Burim Kukeli, che – nonostante la maschera sul naso – allunga un po’ troppo la gamba. E’ un forte destro di Luciano Vietto a riportare in vantaggio il Villarreal, siamo al 56′. Ma dopo tre minuti El submarino amarillo fa ancora gol, stavolta su punizione del capitano Bruno Soriano. García Toral decide che è arrivato il momento del contenimento, e nel giro di pochi minuti effettua i tre cambi: dentro Giovani dos Santos al posto di Vietto; fuori Bruno Soriano (appena ammonito) per Tomás Pina; Cheryshev subentra a Cani. Anche Meier mette in campo forze fresche, ma nel tentativo di far salire il Zurigo: esce Schönbächler lasciando il posto a Francisco Rodríguez; l’attaccante camerunense Franck Etoundi subentra a uno spento Chermiti. Al 77′ Giovani dos Santos vince un rimpallo e avanza nell’area elvetica, per poi battere Da Costa con un forte rasoterra: è il 4-1 definitivo (clicca QUI per gli highlights).

VILLARREAL (4-4-2)
# 25 Juan Carlos; #2 Mario, #20 Gabriel Paulista, #15 Ruiz, #28  Adrián Marín; #24 Espinosa, #6 J. dos Santos, #21 Bruno Soriano (69′ #4 Pina), #10 Cani (74′ #17 Cheryshev); #7 Vietto (66′ #9 Giovani dos Santos), #23 Gerard Moreno
All. García Toral

ZURIGO (3-5-2)
# 1 Da Costa; #16 Philippe Koch, 13 Nef, #5 Djimsiti (84′ #30 Elvedi); 15 Buff, #37 Yapi Yapo, #10 Chiumiento, #20 Kukeli, #27 Schönbächler (74′ #34 Rodríguez); 17 Chikhaoui, 9 Chermiti (75′ #14 Etoundi)
All. Meier

arbitro: Özkahya Halis

ammoniti: 50′ Kukeli (Zurigo), 63′ Bruno Soriano (Villarreal), 75′ Etoundi (Zurigo)

Goleada anche nell’altra gara del gruppo, dove il Borussia Mönchengladbach si è riscattato dopo l’1-1 della scorsa giornata contro il Zurigo. I tedeschi hanno (ab)battuto i ciprioti dell’Apollon Limassol per 5-0. Le reti sono state segnate da Traoré (doppietta per lui: 11′ e 67′), Hrgota (56′), Herrmann (83′), e autogol di Angeli (91′).

GRUPPO A

Villarreal – Zurigo 4-1
B. Mönchengladbach – Apollon Limassol 5-0

classifica: Villarreal 7, B. Mönchengladbach 5, Apollon Limassol 3, Zurigo 1

About Saman Javadi 95 Articoli
Saman Javadi was born in Italy. He always loved Iran and Italy, from history to cuisine, and speaks both languages.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.