River Plate imbattibile: 3-0 al Belgrano de Còrdoba

river plate

RIVER PLATE – La capolista River Plate ospita il Belgrano de Còrdoba, nel match valido per la 12° partita di campionato del torneo di Primera Divisiòn.
I moduli delle contendenti sono speculari: 4-4-2 classico.

Al Monumental, un 3-0 rotondo con le reti del terzino L. Vangioni al 34′ del primo tempo ed una doppietta del bomber Gutiérrez nel secondo tempo, garantiscono i tre punti ed una certa sicurezza alla squadra di Gallardo.

Un passaggio filtrante imbecca l’accorrente Vangioni che con un tiro in mezza scivolata dalla sinistra infila il portiere nell’angolino opposto.
Al 17° del secondo tempo, però, è il numero uno del River a salvare il risultato su una bordata del numero 24 Emiliano Ariel Rigoni, appena subentrato a Velàzquez.
Al 72°, il bomber Téo Gutiérrez timbra il cartellino con un destro al volo di pregevole fattura, grazie ad un cross da destra del numero 8, Sanchez.
Pochi minuti più tardi, all’88°, è sempre lui, l’attaccante colombiano, a mettere in cassaforte il risultato con un tiro potente e preciso, sempre grazie al suggerimento di Sanchez, stavolta rasoterra.

La superiorità del River Plate è stata netta, testimoniata da un possesso palla che è arrivato al 64%.
Ben diversi sono i cammini intrapresi fino ad ora dalle due compagini. Il River è ancora imbattuto e saldamente al comando: forte delle sue 8 vittorie e dei suoi 4 pareggi, ancora imbattuto, ha 4 lunghezze di vantaggio sul Lanus, appaiato a quota 24 punti. Il Belgrano nuota invece in acque torbide: dopo 12 partite ha collezionato solo 10 punti ed è terz’ultimo in classifica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.