Qpr-Liverpool 2-3: finale da delirio a Loftus Road!

Liverpool

Il Liverpool aveva bisogno di tre punti oggi per non perdere troppo terreno dai quartieri alti della classifica, il successo odierno però è stato sudato. Tutto tranquillo fino al minuto 87, poi il delirio con ben quattro reti nel finale. Il Qpr ha provato in tutti i modi ad abbandonare l’ultima posizione in classifica, attaccandosi con le unghie e con i denti a questa gara, un po’ di sfortuna ha pesato. Il Liverpool non è quello quello scorso anno, si capisce dalla difficoltà nel costruire il gioco ed è il Qpr a rendersi più pericoloso, prima Mignolet e poi il salvataggio sulla linea da parte di Skrtel tengono a galla la nave rossa. Gerrard prova a scuotere i suoi con un tiro che sfiora il palo, il primo tempo racconta poco altro.

Parte il secondo tempo e il copione non cambia, Mignolet ancora abile nel dire no a Sandro. In campo c’è Balotelli ma non si vede, anzi sì in occasione del gol che si mangia dopo il tentativo di Lallana. Malissimo il numero 45 ma il gol del Liverpool arriva comunque, è lo sfortunato Dunne a deviare nella propria porta il cross di Johnson. Gli Hoops vogliono vendere cara la pelle e agguantano il pari a tre dallo scadere, che di testa mette nel sacco. Loftus Road spinge i propri beniamini, ma Coutinho lo raffredda con un diagonale delizioso. Siamo già allo scadere, tutto sembra deciso, macché, gli Hoops pareggiano ancora. Questa gara non vuole saperne di finire, il gol partita arriva addirittura al minuto 94, autogol di Caulker. Due autoreti castigano un Qpr che si è comportato davvero bene, risultato forse bugiardo. Vince ma non convince il Liverpool, sciatto nelle idee ma premiato dagli episodi.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.