San Marino-Svizzera 0-4: Simoncini limita la vittoria elvetica

San Marino

La Svizzera vince ma San Marino non esce con le ossa rotte dal match di stasera. Quattro a zero per gli elvetici, stesso risultato di 24 anni fa in occasione del primo scontro tra le due rappresantative. Segnali di crescita costanti per la squadra di Manzaroli (clicca QUI per la cronaca della gara contro l’Inghilterra), che stasera fa riposare Selva (gli anni si fanno sentire) e schiera Stefanelli come unico attaccante. Svizzera avanti al nono minuto con Seferovic, già in gol ai mondiali, poi c’è la traversa a dire no a Kasami. L’ex viola realizza anche il raddoppio dopo un disimpegno sbagliato della difesa di San Marino, il tris lo cala Dzemaili di testa.

Folate dei padroni di casa, buona la prestazione di Bonini sulla destra. Nel frattempo ci sono problemi per San Marino, Vitaioli è costretto a lasciare il campo per infortunio, strepitoso Simoncini in un paio di occasioni. Shaqiri nel secondo tempo piazza in rete il quarto, gara in cassaforte ora per gli elvetici che si consentono pure il lusso di sbagliare un rigore, Simoncini è ancora impeccabile quando respinge il tiro dal dischetto di Rodriguez. Penaltu causato da Bonini, trattenuta su Mehmedi. San Marino fa una bella figura davanti al proprio pubblico, la Svizzera conquista tre punti in maniera autorevole.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.