Road to France 2016, Gruppo D: Irlanda da record contro Gilbilterra. Scozia di misura

Irlanda

ROAD TO FRANCE, GRUPPO D

IRLANDA-GIBILTERRA 7-0

L’esito del match non era in discussione, quello tra Irlanda e Gibilterra però è uno scontro con un certo fascino. A dargliene ancora di più c’è la tripleta di Robbie Keane che lo rende il cannoniere di tutti i tempi nelle qualificazioni europee, sorpassato il turco Suker. Per l’ex interista serata da ricordare, ora è a quota 65 reti internazionali: tre da Muller e dodici da Pelè. La priorità era quella di vincere con un occhio alla prossima gara contro la Germania, stancarsi troppo è inutile. Povera la cronaca dell’incontro, San Marino ha fatto tutta un’altra figura a Wembley al cospetto dell’Inghilterra, Gibilterra regge appena cinque minuti.

Keane nel giro di metà primo tempo distrugge gli avversari con tre realizzazioni, l’ultima dal dischetto. All’intervallo la gara è già finita. Il numero dieci ha fatto il suo, spazio per i compagni nella ripresa, primo tra tutti McClean che si toglie la soddisfazione della doppietta. A concludere il discorso l’autorete di Perez e il gol di Hoolahan. Il settimo gol arriva al minuto 56, l’Irlanda avrebbe modo di conquistare un altro record considerato che la vittoria più rotonda di sempre è stato l’8-0 su Malta datato 1983, O’Neill però non ha voglia di infierire e addormenta la mezz’ora finale con i cambi.

SCOZIA-GEORGIA 1-0

Tutta un’altra partita quella della Scozia, che ad Ibrox supera di misura la Georgia. La Tartan Army vince grazie a un’autorete nel primo tempo, sfortunato Akaki Khubutia al minuto 28. Gli uomini di Ketsbaia sono tenaci e danno filo da torcere ai Dark Blues che nonostante gli errori di Naismith sotto porta riescono a portare a casa i tre punti.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.