[PROBABILI FORMAZIONI] Hull-Manchester City, campioni obbligati a vincere

PROBABILI FORMAZIONI HULL-MANCHESTER CITY. Alle 16 in campo sei partite della sesta giornata di Premier League, giocano anche i campioni d’Inghilterra: il Manchester City di Pellegrini fa visita all‘Hull City in un match da non fallire per non veder scappar via il Chelsea, già distante cinque punti in classifica.

PREMIER LEAGUE, SESTA GIORNATA. ORE 16.00

QUI HULL CITY. Decimi in classifica, differenza reti uguale a 0. L’undici di metà classifica per antonomasia. Invece Steve Bruce, dopo la sconfitta in Coppa di Lega contro il West Bromwich, ha giurato che l’Hull City è “molto vicino a diventare una buonissima squadra“. Può dimostrarlo oggi contro il Manchester City, riscattando la serie di quattro partite senza vittoria (una sconfitta e tre pareggi) inanellata dopo il successo all’esordio sul campo del Qpr. Senza Snodgrass (stagione praticamente finita) e con Meyler e Ramirez in dubbio, Hughes si affida al solito e solido 4-4-2 con Jelavic (già autore di tre gol) in attacco. Ben Arfa dovrebbe invece partire dalla panchina.
PROBABILI FORMAZIONI, ECCO L’HULL CITY (4-4-2): McGregor; Elmohamady, Dawson, Davies, Robertson; Livermore, Diamé, Huddlestone, Quinn; Hernandez, Jelavic
In panchina (altri convocati): Harper, Jakupovic, Bruce, Rosenior, Figueroa, Chester, Meyler, Brady, Maguire, McShane, Sagbo, Ince, Aluko, Ramírez, Ben Arfa
In dubbio: Meyler, Ramirez
Allenatore: Bruce
Indisponibili: Snodgrass
Squalificati: nessuno

QUI MANCHESTER CITY. Settembre ancora senza vittorie per il Manchester City, reduce comunque dalla goleada in Coppa di Lega (7-0) contro lo Sheffield Wednesday. I “citizens” sono fermi al 3-1 di fine agosto contro il Liverpool, al quale sono seguiti la clamorosa sconfitta interna contro lo Stoke City e i pareggi contro Chelsea e Arsenal (calendario niente male). Insomma, otto punti in cinque partite, bottino magro che al momento relega il Manchester City a -5 dal Chelsea capolista. E’ così obbligatorio oggi raccogliere i tre punti sul campo dell’Hull. Pellegrini dovrà fare a meno di Jovetic e Fernando (rientro previsto dopo la sosta), oltre a Nasri che probabilmente si rivedrà ai primi di novembre. In avanti spazio così alla coppia Dzeko-Aguero, al centro della difesa Mangala preferito a Demichelis e Nastasic. Silva e Navas gli esterni di centrocampo che dovranno inventare per gli attaccanti.
PROBABILI FORMAZIONI, ECCO IL MANCHESTER CITY (4-4-2): Hart; Zabaleta, Kompany, Mangala, Kolarov; Navas, Touré, Fernandinho, Silva; Dzeko, Aguero
In panchina: Caballero, Wright, Sagna, Milner, Sinclair, Lampard, Clichy, Pozo, Demichelis, Nastasic, Boyata, Bytyqi
In dubbio: nessuno
Allenatore: Pellegrini
Indisponibili: Jovetic, Fernando, Nasri
Squalificati: nessuno

About Alfonso Alfano 1756 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.