Qatar 2022, la federcalcio tedesca tuona: ‘Basta spiegazioni vaghe!’

Qatar 2022 è il mondiale della discordia fin dal momento dell’assegnazione (assegnazione, tra l’altro, sulla quale pesa l’ombra della corruzione). Oggi ha detto la sua anche Wolfgang Niersbach, presidente della Federcalcio tedesca. Manca chiarezza: “Non vogliamo una qualche spiegazione vaga – ha affermato il numero del calcio teutonico nel corso di un’intervista a Faz – ma un chiarimento vero affinché tutti i sospetti sulla vicenda vengano diradati”. Piovono critiche sulla Fifa, che oggi e domani sarà in riunione a Zurigo per decidere quale linea adottare. Sembrano tutti scontenti al momento, da sciogliere il nodo riguardo il gran caldo qatariota. Al vaglio la possibilità di un mondiale invernale, pure questa ipotesi però non sembra incontrare i gusti di nessuno. Qatar 2022, un mondiale nato male.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.