Fiorentina-Guingamp 3-0: i viola si sbloccano in Coppa (Europa League – Gruppo K)

FIORENTINA GUINGAMP . Prime reti e prima vittoria stagionale per la Fiorentina che si sblocca all’esordio in Europa League contro il Guingamp. Se in campionato (sconfitta a Roma e pareggio con il Genoa), i viola non avevano mai trovato la via della rete, questa sera sono riusciti ad infrangere il tabù, andando a segno tre volte e confermando lo status di favorita del girone.

 

I francesi, sulla carta, erano inferiori alla squadra di Montella e così si sono rivelati, ma non è stata una gara tutta in discesa per la Fiorentina. Il Guingamp ha giocato a viso aperto quasi tutto il primo tempo ed è rimasto in partita fino alla rete del raddoppio viola. Gli ospiti hanno pagato cinque minuti di black-out sul finire della prima frazione, un passaggio a vuoto che ha condizionato tutta la gara. Al 34′ uno dei tanti inserimenti di Vargas, portava alla rete del vantaggio, propiziata da un cross di Kurtic e realizzata, appunto, di testa dall’esterno peruviano. Al 38′, Diallo, già ammonito, rifilava un pestone a Pizarro, raccogliendo il secondo giallo e la conseguente espulsione che costringeva i compagni all’inferiorità numerica per oltre 50 minuti.

 

Il secondo tempo assumeva un altro aspetto: la Fiorentina era alla costante ricerca del raddoppio, con il Guingamp chiuso nella propria metà campo per tentare di limitare i danni. Gomes e Pizarro ci provavano senza fortuna ma, paradossalmente, l’occasione più ghiotta era quella sventata da Tatarusanu (66′), al primo intevento della serata, che alzava in angolo un bolide a effetto di Beauvue. Il pericolo scampato risvegliava i viola che dopo neppure due minuti chiudevano i conti con una conclusione ravvicinata di uno scatenato Cuadrado, poi sostituito sotto gli scroscianti applausi del pubblico.

 

Gli ultimi venti minuti di gara si disputavano al piccolo trotto, con le due squadre che davano quasi l’impressione di risparmiarsi in vista del prossimo turno di campionato. L’unico e ultimo lampo giungeva all’87’ e lo firmava Bernardeschi che con un tiro da fuori area beffava Samassa fissando il risultato sul definitivo 3-0. Montella poteva ritenersi soddisfatto della prestazione (l’unico neo, le difficoltà sottoporta di Gomez), mentre i bretoni venivano rimandati (troppo influente l’inferiorità numerica in una trasferta così delicata) nonostante una buona gara nella prima mezz’ora.

 

Fiorentina-Guingamp 3-0 (34′ Vargas, 68′ Cuadrado, 87′ Bernardeschi)

About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.