Zoumana Camara: l’ultimo parigino

Probabilmente in campo stasera Zoumana Camara sarà l’unico giocatore parigino, insieme a Clement Chantome, ad aver conosciuto il PSG prima l’arrivo della proprietà qatariota. Ritratto.

Sabato scorso a Rennes il difensore francese ha saputo del suo impiego poco prima della gara, Thiago Silva e David Luiz indisponibili. Per Zoum è stata una gradita sorpresa, suo il gol dell’1-1, sua sesta segnatura in 337 partite di Ligue 1. Zoumana Camara ha 35 anni e gioca la sua 8esima stagione con il PSG, club che lo ha lanciato.

Gli anni Colony Capital, anni di crisi –  Arriva al PSG, il club del suo cuore, a 27 anni durante l’estate 2007, dopo 3 anni buonissimi al Saint-Etienne. All’epoca il PSG, appartiene all’azienda americana Colony Capital, è povero e l’acquisto del difensore per sei milioni fa discutere Gli due primi anni a Parigi sono difficili, la squadra lotta per la salvezza, da ricordare l’ultima l’atto finale della stagione 2007/2998 contro il Sochaux, Camara titolare con Yepes, partita da vincere per restare in Ligue 1: “Quella gara la ricorderò per sempre – ha dichiarato il difensore – c’era una pressione enorme”. Il Psg vinse 2-1: salvezza.

Delusioni fino al 2011 – Nonostante 2 coppe guadagnate (2008 – 2010), il club parigino non va oltre il quarto posto della stagione 2010/2011. Zoumana Camara, che tutti chiamano Papus, è inamovibile i due primi anni. Micidiale negli uno-contro-uno, buon colpo di testa, a livello umano è un leader, con la sua calma sa farsi ascoltare da tutti. Considerato troppo lento, perde poi il posto. Nel dicembre 2007 realizza un autorete che costa la sconfitta contro il Tolosa. “Non ho dormito tutta la notte” dirà il povero Camara.

Sopravvive all’arrivo degli sceicchi – Nel 2011 la Qatar Sport Investisment entra nella proprietà del PSG, i dirigenti hanno messo a nuovo la squadra buttando tutta la sua vecchia guardia. Via Mamadou Sakho, Sylvain Armand, Nene o Ludovic Giuly. 3 anni dopo, Papus rimane l’unico parigino, insieme a Clement Chantôme, ad aver conosciuto i due PSG.

Amato anche da Zlatan – In aprile 2014 ha prolungato il contratto, anche se trova pochi spazi Laurent Blanc lo considera comunque prezioso: “Papus ha grande spirito, è una persona seria. E’ un calciatore che adoro”. Il numero 6 è amato da tutti, anche da Zlatan Ibrahimovic, con il quale ha stretto una profonda amicizia.

Dopo sette anni, 3 coppe e 2 campionati vinti, Zoumana Camara ha annunciato il suo ritiro in fine stagione: “Il nostro è un lavoro bellissimo, ma dobbiamo sapere quando dire basta”. Zoumana lascerà Parigi avendo vinto tutti i titoli, gli manca solo la Champions. Che sia questa la volta buona? “Sarebbe l’apoteosi” secondo il difensore. Prima tappa stasera ad Amsterdam. L’opportunità per Zoumana, forse l’ultima, di sentire l’inno della Champions con la maglia del PSG adosso.

Biografia

Zoumana Camara
Nazionalità: francese
Nato 3 Aprile 1979 (35 anni)
A: Colombes
Ruolo: difensore
Numero di maglia: 6
Partite giocate: 425 nel club (8 reti), 1 in nazionale

Palmares

Confederations Cupe 1 : 2001 (Francia)
Supercoppa francese 1 : 2014 (Paris-SG)
Campionato francese 2 : 2013, 2014 (Paris-SG)
Coupe de France 1 : 2010 (Paris-SG)
Coupe de la Ligue 1 : 2008 (Paris-SG)

Carriera in club

2007/2015 Psg

2004/2007 Saint-Etienne

2003/2004 Leeds Utd

2002/2003 Lens

2001/2002 OM

1999/2000 Bastia

1999 Empoli

1998/1999 Inter

1997/1998 Saint-Etienne

1996/1997 Saint-Etienne

<iframe width=”853″ height=”480″ src=”//www.youtube.com/embed/GHm6SrdvxXk” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.