Liga 2014-15, i cinque acquisti da tenere d’occhio

Terminato uno delle più scoppiettanti sessioni di mercato degli ultimi anni in Spagna (ai “soliti” colpi a sensazione di Real Madrid e Barcellona si sono aggiunti i grandi acquisti dell’Atletico Madrid, capace di portare nella capitale – tra gli altri – nomi come Mandzukic e Griezmann), è tempo di individuare cinque trasferimenti all’apparenza anonimi, o poco più, e che invece possono rivelarsi mosse decisive per gli equilibri dell’ “altra Liga“.

1) Shkodran Mustafi (dalla Sampdoria al Valencia)

E’ di certo il più conosciuto dalle nostre latitudini, ha lasciato un ottimo ricordo alla Samp. Il difensore tedesco, cresciuto nelle giovanili dell’Amburgo e passato senza fortuna all’Everton, ha spiccato il volo in Serie A, si è fatto valere al Mondiale ed è uno degli acquisti copertina del nuovo progetto a Valencia firmato Peter Lim. Proprio il bel Mondiale disputato aveva suscitato gli interessi concreti di diverse big della Bundesliga, ma il club spagnolo si era mosso con largo anticipo. Mustafi si candida a diventare uno dei pilastri dell’undici “ché”, regalando finalmente la solidità e la sicurezza che da anni manca alla difesa del Valencia.

2) Denis Suarez (dal Barcellona al Siviglia) 

E’ da un paio d’anni sui taccuini degli scout di mezza Europa, è ritenuto uno dei talenti più fulgidi della nuova generazione spagnola. Prodotto della “Masia”, il vivaio del Barcellona, Denis Suarez (nella foto, ndr) con la prospettiva per nulla allettante di trovare poco spazio nell’undici di Luis Enrique, ha preferito terminare il suo percorso di crescita a Siviglia, agli ordini di Emery. Le prime partite disputate con gli andalusi hanno da subito confermato l’enorme potenziale di questo raffinato centrocampista (o trequartista) che si fa valere anche sul piano della “mobilità” e intelligenza tattica. E’ già al comando della nave “sevillista”, un gran prospetto per il futuro ma già protagonista nel presente.

3) Alfred Finnbogason (dall’Heerenveen alla Real Sociedad)

Assieme al suo vecchio club, l’Heerenveen, è stato una delle più sorprendenti rivelazioni della scorsa stagione in Europa: 29 gol in 31 partite di Eredivisie, un bottino che parla da solo e che lascia intendere quali siano le principali qualità dell’islandese, l’acquisto più importante in questa sessione di mercato della Real Sociedad. Non è, però, soltanto un uomo gol: Finnbogason partecipa alla manovra, si fa valere anche dal punto di vista tecnico; con Carlitos Vela compone una delle coppie potenzialmente più devastanti di tutto il campionato spagnolo.

4) Luciano Vietto (dal Racing Avellaneda al Villarreal)

Il Villarreal, una volta di più, si conferma abilissimo nella fase di scouting. Da tempo il “submarino amarillo” si distingue per la capacità di scovare alcuni tra i migliori talenti in circolazione, soprattutto in Sudamerica, e Vietto conferma la tendenza. La giovane punta ha già lasciato intravedere lampi di altissima classe in questo primo scorcio di stagione, ha il potenziale per diventare una stella a livello mondiale. Cerca, e trova, il gol da qualsiasi zona grazie al suo potente tiro e alla sua capacità di trovare profondità in ogni momento della gara, Vietto può diventare uno degli acquisti più azzeccati nell’intero panorama europeo.

5) José Rodriguez (dal Real Madrid al Deportivo)

Caso simile a quello di Denis Suarez. José Rodriguez non avrebbe trovato molto spazio nel Real Madrid di Carlo Ancelotti e, complice anche la retrocessione del Castilla (la seconda squadra dei campioni d’Europa) in terza divisione, ha deciso di cambiare aria e continuare così la sua crescita professionale. Il Deportivo può essere l’ambiente adatto per far maturare questo giovane centrocampista centrale, da alcuni anni pronosticato come il futuro regista della nazionale.

 

 

About Alfonso Alfano 1753 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.