Eredivisie: Vince l’Heerenveen; AZ, che scivolone a Tilburg!

 

HERACLES ALMELO-CAMBUUR 0-1 (90+2′ Hemmen)

Nell’anticipo del venerdì sera della 3.a giornata dell’Eredivisie ennesimo passo falso dell’Heracles Almelo, che perde tra le mura amiche del Polman Stadion per 1-0 contro il Cambuur, al termine di una brutta partita, dominata dal nervosismo dei protagonisti in campo e dai molti scontri di gioco. Da segnalare nel primo tempo l’incredibile abbaglio dell’arbitro Van Sichem che fischia il fallo di mano intenzionale di Zomer per i padroni di casa, ma, oltre a non ammonirlo, ordina un calcio di punizione in favore proprio degli Heraclieden, anziché uno in favore del Cambuur. Al 66′ Tannane tocca leggermente il braccio di un difensore ospite che cade a terra, inducendo il direttore di gara ad ammonire il giocatore bianconero, già ammonito poco prima, e quindi a espellerlo. Nel secondo dei cinque minuti di recupero, Michiel Hemmen regala la vittoria ai suoi, spedendo il pallone in rete con un colpo di testa in mischia su calcio d’angolo dalla destra di Meleg.

WILLEM II-AZ ALKMAAR 3-0 (14′ Andrade, 29′ Messaoud, 86′ Vicento)

La sorpresa della serata arriva da Tilburg, dove il Willem II sconfigge con un netto 3-0 l’AZ Alkmaar, conquistando la prima vittoria e i primi punti in questo campionato, dopo due sconfitte contro PSV e Utrecht. I Tricolores trovano il vantaggio grazie all’errore di Johansson, il quale, nel tentativo di operare un retropassaggio per Esteban, serve il pallone a Ben Sahar, che aggira l’estremo difensore ospite e regala a Bruno Andrade la palla dell’1-0. Alla mezz’ora Ali Messaoud sigla il raddoppio ribadendo in rete dopo aver colpito il palo, mentre a pochi minuti dal fischio finale il Willem II chiude definitivamente il match con Charlton Vicento che sfrutta le vistose carenze difensive dell’AZ per involarsi verso la porta dei biancorossi, prima di superare l’estremo difensore in uscita e depositare il gol del 3-0. Prestazione decisamente disastrosa per la squadra di Van Basten, che dovrà riflettere molto su questo match.

HEERENVEEN-EXCELSIOR 2-0 ( 84′ rig. De Roon, 89′ Larsson)

I Superfriezen vanno in vantaggio solo al 84′, grazie ad un rigore trasformato da Marten De Roon per un presunto fallo del portiere ospite Deckers (che viene espulso dall’arbitro) su Slagveer; rivedendo le immagini televisive, sembra che sia il giocatore di casa a lasciarsi cadere, una volta capito di non essere più in grado di raggiungere il pallone. Il raddoppio arriva al 89′ con Sam Larsson, che raccoglie il passaggio di Wildschut e chiude il match.

GO AHEAD EAGLES-DORDRECHT 0-0

Al De Adelaarshorst di Deventer abbiamo il primo pareggio a reti bianche della stagione, quello tra il Go Ahead Eagles e i neo promossi del Dordrecht, con i padroni di casa che guadagnano il primo punto dopo due sconfitte, mentre gli ospiti salgono a quota quattro.

(Fonte foto: http://www.telegraaf.nl)

About Federico Papi 160 Articoli
Giornalista di Tutto Calcio Estero e Calcio Olandese Blog, nonché fedele tifoso del Parma, da 7 anni abbonato al Tardini. Amante dell'Eredivisie e del PSV all'ennesimo livello e studente di Economia a Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.