Coppa di Germania – Bayern Monaco in scioltezza a Munster, miracolo Magdeburgo

COPPA DI GERMANIA – La domenica pomeriggio della Coppa di Germania riserva due grandi sorprese. La prima, la regala il Würzburger Kickers, modesta squadra di Regionalliga, che elimina all’extra-time il Fortuna Dusseldorf, compagine di rango della Zweite. Un successo totalmente inatteso che ha scatenato i tifosi  della splendida Würzburg, cittadina bavarese barocca assolutamente da visitare. A parziale scusante, il Fortuna ha dovuto giocare in inferiorità numerica del sessantasettesimo per il rosso rifilato a Benschop. La seconda, ben più fragorosa, arriva da Magdeburg, dove l‘Augsburg, compagine della massima serie, viene estromessa dalla squadra locale, attualmente militante nella quarta divisione tedesca.

MONACO SORRIDE – L’attenzione di tutti, però, è rivolta a Nord, dove il Bayern Monaco rende visita al Preussen Munster, compagine di terza divisione, capace nel passato – come ben sanno i tifosi del Werder Brema – di cogliere alcuni risultati sorprendenti. Dopo un ottimo avvio di partita, i locali hanno lasciato campo ai blasonati avversari, che non hanno avuto problemi a qualificarsi al turno successivo; molto bella la rete messa a segno da Alaba, per il gol del momentaneo 0-3. Vince il Bayern, vincono anche i cugini del Monaco 1860, che espugnano la fredda Kiel grazie ad un calcio di rigore messo a segno da Okotie a dieci minuti dal termine.

LE ALTRE DI BUNDES – L’Augsburg, però, non è l’unica squadra di Bundesliga ad uscire al primo turno. A farle compagnia, infatti, c’è il Paderborn, che viene eliminato dall’ambiziosissimo RB Lipsia, compagine di seconda divisione di proprietà Red Bull. Rischia grosso il Werder Brema, ma alla fine – dopo centoventi minuti patetici sul campo dell’Illertissen (Regionalliga) – ottiene il passaggio al secondo turno, evento che non si verificava in casa biancoverde da ben tre anni (sempre eliminato da squadre di Dritte Liga). Vince, ma non convince, il Friburgo, che impiega ben cinquanta minuti per passare in vantaggio (su calcio di rigore) contro l’Eintracht Trier, mentre l’Hoffenheim sommerge il Paloma con ben nove reti, di cui cinque messe a segno da Schipplock. Mentre pubblichiamo l’articolo, il Wolfsburg – all’ottantottesimo –  è ancora sullo 0-0 sul campo del Darmstadt, neo-promossa in seconda divisione.

RISULTATI COPPA DI GERMANIA, DOMENICA POMERIGGIO

17.08.2014, 14.30 Holstein Kiel – 1860 München 1:2 (1:0)
17.08.2014, 14.30 FV Illertissen – Werder Bremen 2:3 dts (1:1)
17.08.2014, 14.30 USC Paloma – 1899 Hoffenheim 0:9 (0:7)
17.08.2014, 14.30 BSV SW Rehden – VfR Aalen 4:5 dcr (1:0)
17.08.2014, 14.30 FC Carl Zeiss Jena – FC Erzgebirge Aue 0:1 (0:1)
17.08.2014, 16.00 Preußen Münster – Bayern München 1:4 (0:2)
17.08.2014, 16.00 Arminia Bielefeld – SV Sandhausen 4:1 (1:0)
17.08.2014, 16.00 Eintracht Trier – SC Freiburg 0:2 (0:0)
17.08.2014, 16.00 Kickers Würzburg – Fortuna Düsseldorf 3:2 dts(0:1)
17.08.2014, 16.00 Neubrandenburg – Karlsruher SC 1:3 (0:0)
17.08.2014, 18.30 RB Leipzig – SC Paderborn 2:1 dts(1:1)
17.08.2014, 18.30 1. FC Magdeburg – FC Augsburg 1:0 (0:0)
17.08.2014, 20.30 Darmstadt 98 – VfL Wolfsburg (in corso di svolgimento)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.