Ribéry lascia la nazionale

Franck Ribery

RIBERY . Franck Ribéry dice addio alla nazionale francese! In un’intervista che verrà pubblicata domani dal giornale tedesco Kicker, il giocatore del Bayern Monaco ha annunciato la decisione che pone un termine alla sua carriera con la maglia dei Bleus dopo 81 presenze condite da 16 reti.

Chiamato per la prima volta da Domenech nel 2006, Ribéry si era rivelato al grande pubblico proprio in occasione del Mondiale tedesco, prima di conoscere diversi alti e bassi con la nazionale francese. Attesissimo per la Coppa del Mondo 2014, l’ex marsigliese aveva dovuto dare forfait per infortunio.

Ribéry ha dichiarato: «Per prima cosa desidero ormai dedicarmi alla mia famiglia. Bisogna saper dire basta. Ho vissuto molte cose in nazionale, adesso è tempio di andare avanti e abbiamo visto al Mondiale che non bisgona preoccuparsi per il futuro della Francia. Lascerò il posto a tanti giovani di talento».

About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.