Hafnarfjordur-Elfsborg 2-1: inutile vittoria per gli islandesi

L’ Hafnarfjordur ospita nella terra dei ghiacci l’Elfsborg in una sfida tutta scandinava. L’andata non ha di certo sorriso agli islandesi che si sono fatti sconfiggere per 4-1 dai cugini svedesi. La rimonta non è di certo agevole, visto il tasso tecnico che separa le due compagini, ma la speranza è l’ultima a morire e l’Hafnarfjordur non può dirsi domato. La prima frazione di gioco è appannaggio dei padroni di casa che trovano la rete del vantaggio al 17′ con Gudnason servito con un lungo lancio dal centrale difensivo Doumbia. L’esterno con grande sapienza infila in spaccata Sthur-Ellegaard e sigla la rete della speranza. Il proseguo del match è di marca Hafnarfjordur, i padroni di casa mettono una grande pressione agli svedesi, che si salvano in un paio di circostanze. Tuttavia la prima frazione di gioco si chiude senza ulteriori emozione e le squadre guadagnano gli spogliatoi sul vantaggio casalingo.

La ripresa non offre grande spettacolo, ma il match si accende al 75′ quando il  Hafnarfjordur raddoppia. Björnsson sigla dopo una serie di carambole in area la rete della speranza. La difesa dell’Elfsborg si è rivelata piuttosto disattenta in questa circostanza, consentendo un batti e ribatti che ha portato alla marcatura pesante della squadra di casa. La partite diviene godibile e divertente visto che una rete del Hafnarfjordur completerebbe la rimonta e permetterebbe il passaggio del turno agli islandesi. La gioia si spegne al 93′ quando Beckmann supera con un delizioso pallonetto il portiere della compagine di casa. La rimonta non si completa e il match termina così Hafnarfjordur 1 – 2 Elfsborg. Gli svedesi passano il turno dopo aver sofferto non poco gli islandesi.

About Edoardo Battaglion 224 Articoli
Sono nato nella provincia di Treviso nel 1993, ma ho origini olandesi. Sono laureato in Filologia Moderna e Medievale, inoltre attualmente risiedo in Polonia. Sin da bambino il calcio ha esercitato un’enorme influenza sulla mia vita ed è una vivida passione che occupa le mie giornate. Il mio cuore batte per la nazionale olandese ed il NAC Breda. Mi divertono molto i gatti parlanti, la cosmogonia e le birre artigianali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.