Emirates Cup: il Valencia vince il titolo, Falcao torna al gol

Oggi di scena due incontri di Emirates Cup, la competizione si è conclusa. Benfica e Valencia hanno chiuso i giochi, la squadra di Jardim soccombe sotto i colpi spagnoli. Decisivo il cambio di passo nel secondo tempo, la banda di Nuno ribalta la situazione dopo essere andata in svantaggio.Due minuti e Derley capitalizza l’iniziativa sull’esterno di Jara. Il Valencia spinge, la difesa portoghese appare registrata rispetto all’imbarcata rimediata dall’Arsenal, si va al riposo sull’uno a zero.

Al ritorno in campo Sidnei combina una frittata, ne approfitta Gaya con la collaborazione di Artur. Il portiere delle Aquile, volto noto al pubblico italiano, ne combinerà ancora delle belle. Minuto 54, Piatti ribadisce in rete una risposta non perfetta dell’estremo difensore e il risultato è ribaltato, a mezz’ora dalla fine ancora un errore. Guardado fa tutto bene, bellissima iniziativa del messicano che dal limite lascia partire un tiro centrale, ci pensa Artur a metterlo nel sacco.

Finisce tre a uno, un risultato che complice lo stop dell’Arsenal consente al Valencia di aggiudicarsi il titolo. Gunners sconfitti di misura dal Monaco, match che porta una firma di prestigio. Radamel Falcao, lungamente fermo ai box per la rottura del legamento crociato, dopo circa 40 minuti ha messo in rete la punizione calciata da Moutinho con il pezzo forte della casa: l’incornata.

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.