Emirates Cup: Sanogoal e l’Arsenal vola. Ocampos salva il Monaco [VIDEO GOALS]

Come di consueto, ai primi di agosto parte l’Emirates Cup, torneo amichevole organizzato dall’Arsenal nel suo stadio. Nell’edizione di quest’anno gli sfidanti dei Gunners saranno Valencia, Monaco e Benfica, avversarie di primissimo livello.

ARSENAL-BENFICA 5-1 – Nella seconda partita del programma odierno, l’Arsenal affronta il Benfica campione di Portogallo e finalista delle ultime due edizione dell’Europa League. Nei primi minuti la gara risulta bloccata e per vedere un azione degna di nota dobbiamo aspettare il 9′, quando un cross dalla fascia destra trova pronto al centro dell’area di rigore Gaitan, che di destro centra la traversa. I gunners allora prendono in mano la situazione e dopo essersi resi pericolosi in un paio di circostanze,  passano in vantaggio con Sanogo, che di tacco infila dentro il cross basso di Ramsey. Il Benfica cerca di riprendersi attraverso le giocate di Salvio e Gaitan, ma Lima, punto di riferimento offensivo delle Aguias, quest’oggi non punge. Il finale di tempo per i lusitani è catastrofico. Campbell al 40′ raddoppia con un preciso tiro al volo di sinistro, poi una doppietta di Sanogo stende definitivamente la squadra di Jorge Jesus. L’attaccante francese segna il 3-0  grazie ad una giocata fantastica di Ramsey, che serve con un lob preciso Campbell a cui basta appoggiare per Sanogo. Il quarto gol, invece, se lo crea da solo il calciatore transalpino, abile ad anticipare  con il gambone il portiere avversario. Nella ripresa il copione non cambia e il Benfica continua a imbarcare reti. Tiro dalla fascia di Santi Cazorla e corta respinta del portiere che facilita l’accorrente Sanogo, che firma il suo poker personale. A rendere meno amara la giornata portoghese è il gol di Nico Gaitan, di testa, da pochi passi dopo una rimessa laterale di Maxi Pereira.

ARSENAL-BENFICA 5-1, VIDEO GOL HIGHLIGHTS

VALENCIA-MONACO 2-2- Nell’altra partita del torneo il Valencia affronta il Monaco, squadra rivelazione del campionato di Ligue 1 dello scorso anno, che da matricola ha centrato un secondo posto fantastico. L’inizio di gara è di marca spagnola. Al 7′ De Paul manda sugli spalti una palla servitagli ottimamente dalla fascia. Poi pochi minuti dopo Feghouli di testa non riesce a dar forza al pallone che si spegne flebilmente sulle braccia del portiere. Al 21′ si vedono per la prima volta i francesi che con una buona azione liberano al tiro Germain che allarga troppo il piattone. Al 30′ un angolo di Moutinho porta in vantaggio il Monaco; il suo tiro dal calcio piazzato centra in pieno il volto di Vezo e carambola in rete. Passano pochi minuti e questa volta è il Monaco a subire il goal complice un’autorete di Carvalho, che alla disperata anticipa un cross dalla fascia e mette nella propria porta.  Nella ripresa le reti di Paco Alcacer e la gran botta da fuori di Ocampos fissano il punteggio sul 2-2.

VALENCIA-MONACO 2-2, VIDEO GOL HIGHLIGHTS

About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.