Brasileirão: Corinthias-Palmeiras 2-0, al Timão il derby paulista

 

Derby Paulista di altissimo livello quello fra Corinthians e Palmeiras, valevole per la dodicesima giornata del Brasileirão. Il Timão deve rispondere alle vittorie dell’Internacional e del Santos per tornare al secondo posto. Il Verdão invece è in crisi, avendo perso 4 delle ultime 5 partite, e vuole allontanarsi dalla zona pericolosa.

L’inizio è molto vivo e intenso, visto il grande agonismo messo dalle due squadre. Il Corinthians sembra più propositivo e cerca di affondare sulle fasce. Il Palmerias viene schiacciato in difesa. Guerrero intorno al 30′ prende una botta e comincia ad accusare un dolore, ma stringe i denti e resiste. Il primo tempo termina a reti inviolate.

Nella ripresa il Corinthians passa al 50′: Elias serve splendidamente Guerrero, che davanti alla porta non sbaglia. I verdi provano a svegliarsi, ma non riescono a concludere mai a rete. Indemoniato nelle fila del Corinthians Mendes, che mette in mostra una grinta impressionante. Il Palmeiras ha un sussulto, ma la difesa bianconera fa buona guardia. Al 90′ il Corinthians chiude la partita: tiro di Petros e palla che prima sbatte sul palo e poi colpisce la schiena di Fabio entrando in rete. La partita termina 2-0 per il Corinthians. Timão a 23 punti, a meno cinque dalla vetta. Palmeiras, alla terza sconfitta consecutiva, fermo a 13.

Corinthians-Palmeiras 2-0: 50′ Guerrero, 90′ autogol Fabio.

Corinthians (4-4-2): Cassio, Conserva, Janderson, Gil, Santos Romeu, Augusto (85′ Danilo), Mendes, Ralf, Petros, Romero (76′ Romarinho), Guerrero (90′ Luciano).

Palmeiras (4-4-2): Fabio, Wendel, Tobio, Oliveira, Luis, Mendieta (57′ Leandro), Renatinho, Wesley, Menezes, Mouche, Henrique (75′ Goncalves).

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.