HomePremier LeagueManchester United, miniera d'oro Adidas

Manchester United, miniera d’oro Adidas

Published on

Il Manchester United si sta già felicemente sfregando le mani dopo aver siglato il super accordo record con l’Adidas, gruppo industriale multinazionale con base tedesca, specializzato nella produzione di articoli sportivi e ormai brand di portata mondiale nonché sponsor tecnico di innumerevoli società sportive.
Quasi 1 miliardo di euro in 10 anni: sono queste le cifre che entreranno nelle casse dei Red Devils grazie ad un contratto da 94,2 milioni di euro a stagione per le prossime 10 stagioni iniziando la nuova collaborazione dalle uova d’oro a partire dal 2015/2016.Questo l’annuncio apparso nella giornata di ieri sul sito ufficiale del club inglese: “Il Manchester United ha raggiunto un accordo decennale con adidas per la sponsorizzazione tecnica e per l’utilizzo dei rispettivi marchi per una cifra minima di 750 milioni di £, soggetta a variazioni, a partire dalla stagione 2015/2016. Per la stagione 2014/2015, Nike continuerà a svolgere il suo ruolo di sponsor tecnico e ad avere la licenza per l’utilizzo dei rispettivi marchi.”
Nel tempo lo United ha presentato sempre partnership importanti e durature per la produzione del proprio abbigliamento tecnico e i promessi sposi durante la storia del club sono stati 5: Admiral (1975-1980)  Adidas (1980-1992) Umbro (1992-2002) Nike (2002-2015) Adidas (2015-2025).
L’ultima stagione in cui Adidas è stata sponsor tecnico della squadra di Manchester è stata la stagione 1991/1992 (C’era già al tempo un evergreen e futura leggenda Ryan Giggs) mentre la partnership con il marchio Nike, che è nata nell’estate 2002, si concluderà nel 2015 dopo 13 lunghi anni di successi . Numeri alla mano ricordiamo che tra le principali squadre europee tre su cinque vestono Adidas: Manchester (942 milioni in dieci anni), Real Madrid (311 in otto anni), Chelsea (377 in 10 anni). Poi l’Arsenal che veste Puma grazie al nuovo contratto appena siglato (213 milioni in 5 anni) ed infine il Barcellona con la Nike (339 milioni in dieci anni).
E la Serie A invece come se la passa? Il primo dato allucinante per dimostrare quanto sia grande il gap tra il Bel Paese ed gli altri campionati è la cifra che l’Adidas pagherà allo United che risulta inferiore di soli quattro milioni rispetto a quanto l’intero calcio italiano incasserà in una stagione – ossia la prossima – dalla vendita dei propri diritti televisivi.
Per fare un ulteriore raffronto a livello di incassi in Serie A comanda la Juventus che, proprio grazie al nuovo accordo firmato con Adidas pronto a partire dalla prossima stagione (e valido per i prossimi sei anni), potrà mettere a bilancio complessivamente quasi 30 milioni di euro all’anno, dieci in più di Milan (Adidas) e Inter (Nike). Lontanissima invece rimane la Roma che con il contratto siglato con la casa del baffo riceverà un compenso fisso di 4 milioni a stagione e che a conti fatti, percepirà 90 in meno del Manchester United per ogni anno di sponsor….anche perché il motivo di tale contratto faraonico è stato spiega in maniera molto chiara e palese dal direttore generale Adidas Herbert Hainer che ritiene di poter avere introiti per poco meno di 2 miliardi di euro dalla vendita di gadget e maglie ufficiali negli anni che verranno.

Latest articles

Pablo Daniel Osvaldo

In un momento storico in cui il calcio cambia, cresce di intensità, il pressing...

Squadre storiche: Il Barcellona 2014-2015, quello del secondo Triplete

Apriamo questa nuova rubrica dando uno sguardo al passato recente, andando a ricordare una delle...

BARCELLONA 0 REAL MADRID 4: Sono arrivate le merengues di primavera

Real Madrid in finale di Coppa di Spagna, tripletta di Benzema e gol di Vinicius che stendono il Barcellona di Xavi

Ancelotti, il Real Madrid e la sensazione di Déjà vu

Barcellona 2 Real Madrid 1 pone fine alle chance del Real e ora Ancelotti...

Hatem Ben Arfa

Nato il 7 marzo, a detta di alcuni che sono comunque molti, è stato...

L’intervista a Alejandro Mitrano, neo acquisto dei Las Vegas Lights

Alejandro Mitrano è un giovane laterale di origine italiana che si è appena aggiunto...

L’incredibile 2023 del Borussia Dortmund: 8 su 8 ma Adeyemi si è fermato

C'è soltanto una squadra nei più importanti campionati europei ad aver sempre vinto in...

Manchester United-Leeds 2-2, rimonta a metà per ten Hag

Da una parte una squadra reduce da 13 successi di fila nel suo stadio,...

More like this

Manchester United-Leeds 2-2, rimonta a metà per ten Hag

Da una parte una squadra reduce da 13 successi di fila nel suo stadio,...

Liverpool-Leicester 3-0, Diogo Jota continua nel suo magic-moment

Ottavo gol in stagione, quarto nelle quattro partite giocate ad Anfield, primo nella storia...

Coronavirus, paradosso Newcastle: stipendio garantito ai calciatori, dipendenti in disoccupazione

La crisi ai tempi del coronavirus investe, giocoforza, anche le società professionistiche del mondo...