Scolari: “Risultato catastrofico, io sono il responsabile”

Ovviamente affranto, Luiz Felipe Scolari ha cercato comunque di analizzare in conferenza stampa la disfatta del suo Brasile in semifinale contro la Germania. Il 7-1 subito dai verdeoro è probabilmente il risultato più scioccante nella storia del calcio, Felipao lo analizza così: “Sei minuti giocati in modo fantastico hanno deciso la partita, abbiamo comunque perso contro una grandissima squadra. Chiedo scusa perché non abbiamo raggiunto la finale, ma continueremo a lavorare per conquistare almeno il terzo posto. Io sono il responsabile di questa sconfitta catastrofica, ma non mi sento di dire che ci sono state particolari questioni tattiche che hanno deciso il match. Il primo gol ci ha tagliato le gambe, non siamo stati capaci di reagire“. E mentre Luiz, in lacrime, chiede perdono ai microfoni della tv brasiliana, arrivano anche le dichiarazioni di Julio Cesar: “Avrei preferito perdere 1-0 con un mio errore piuttosto che subire questo risultato”.  

About Alfonso Alfano 1749 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.