Ghana, scandalo scommesse: presidente federcalcio sotto accusa

Il Ghana da ieri è a un passo dall’eliminazione, servirebbe infatti un gran risultato contro il Portogallo nell’ultima partita per qualificarsi ma la rappresentativa africana nelle ultime ore si ritrova in acque ancora peggiori. Il fango della corruzione ha già imbrattato l’assegnazione dei mondiali 2022 al Qatar, uno scandalo esploso e del quale non sono stati ancora chiariti i contorni, ma l’affare che ha come protagonista la federcalcio ghanese. Scoop del Daily Telegraph che con la collaborazione di Channel Four ha ripreso l’agente Fifa Christopher Forsyte, uomo vicino alla nazionale ghanese, mentre parlava di giri di scommesse nei quali sarebbero coinvolti due importanti uomini d’affari. Forsyte dice tutto, proprio tutto, pure le tariffe per truccare gli incontri, 120 mila euro cadauno: “Voi dovete venire da noi e dirci che risultato volete. Noi ci rivolgeremo agli arbitri che abbiamo già unto di denaro e faranno quello che gli diciamo. E voi guadagnerete quello che volete”. Deprimente. Le Black Stars, i giocatori della nazionale, non sono direttamente coinvolti ma questo brutto affare li tira in ballo, anche considerato il buon Mondiale che stanno disputando in Brasile. La scena ripresa risale a qualche settimana fa, il luogo è un albergo di Miami dove, per l’appunto, la nazionale africana stava preparando gli ultimi dettagli prima della trasferta. “Gli arbitri possono determinare il risultato di qualsiasi match. Succede anche in Inghilterra. Possiamo trovare ovunque dei direttori di gara che canteranno la nostra canzone”. Le parole di Forsyte gettano un’ombra nera su un mondo già sconvolto da tanti scandali. La federcalcio ghanese ha aperto un’inchiesta.

Di seguito vi mostriamo le foto del Daily Telegraph

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.