HomeNazionaliBrasile-Messico 0-0, le pagelle della Tri: Ochoa insuperabile!

Brasile-Messico 0-0, le pagelle della Tri: Ochoa insuperabile!

Published on

 

Ci ha messo coraggio il Messico, che alla fine ottiene un punto importante di fronte ai padroni di casa del Brasile. Il portiere Ochoa ha fatto la differenza negando a Neymar e c. la gioia del gol. La Tri  ha peccato di concretezza e non ha finalizzato la grande mole di gioco creata soprattutto nella prima mezz’ora del secondo tempo

OCHOA 8 – Il migliore in campo, l’eroe del Messico, almeno 4 parate decisive: due meravigliose su Neymar, bravissimo a chiudere lo specchio su Paulinho e straordinario su Thiago Silva nel finale

AGUILAR 6 – Bravo a muoversi lungo la fascia,  ma sbaglia troppi appoggi,

RODRIGUEZ 5.5 – Il meno in palla della linea arretrata messicana, saltato molte volte da Neymar, se l’è cavata il più delle volte con l’esperienza,

MARQUEZ 7 – Il capitano fa il libero giocando sia un paio di metri dietro che in  fase d’impostazione. Partita sontuosa dell’ex Monaco, che non ha perso un duello di testa. Trentacinque primavere e non sentirle.

MORENO 6.5 – Partita di grande solidità del giocatore dell’Espanyol, dalle sue parti non si è passato; inoltre, si fa notare con qualche sortita offensiva.

LAYUN 6.5 – Destro naturale, giocando a sinistra tende ad accentrarsi. Non disdegna sortite offensive interessanti, anche se in fase di rientro gioca come quinto della linea arretrata

HERRERA 6.5 -Sfiora il gol al quarto minuto con un destro che sfiora la traversa. Moto perpetuo abilissimo ad allungare il passo, magari un po’ troppo confusionario. Esce dal campo dopo aver dato tutto.

VAZQUEZ 6.5 – Ha il compito di fare filtro. Qualche intervento falloso di troppo, ma è pericoloso un paio di volte con delle conclusioni interessanti da fuori area.

GUARDADO 6 – Sempre insidioso col suo sinistro, non ha lo scatto di un tempo ma la tecnica è sempre la stessa.

DOS SANTOS 5.5 -E’ sempre lui a dare la scossa all’attacco messicano, ma parte troppo da lontano e soffre il pressing degli avversari.

PERALTA 5 –Ha faticato non poco a smarcarsi: Thiago Silva e David Luiz non l’hanno mai fatto girare.

CHICHARITO 6 –Entrato con la voglia di spaccare il mondo, ha fatto molto più di Peralta nei venti minuti a sua disposizione

FABIAN 6.5-  Agonismo e grinta nel finale di partita: dà il suo contributo.

JIMENEZ ng

 

 

 

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Nations League, si laurea la Francia ma con polemiche. Rotto l’incantesimo Italia

Cala il sipario sulle Finals italiane di Nations League. La Francia ne porta a...

Nazionale, tutti i traguardi centrati dopo il 2-0 in Bosnia

Il 2-0 in Bosnia che ha chiuso il 2020 della Nazionale è ricco di...