Spagna, Diego Costa punzecchia Scolari: ‘Non mi ha mai chiamato…’

Chelsea v  Club Atletico de Madrid - UEFA Champions League Semi FinalDiego Costa sta per giocare i Mondiali in patria, ma non vestirà la maglia verdeoro, bensì quella della Spagna. Il puntero dell’Atletico Madrid, nuovo acquisto del Chelsea, spiega il perché di questa scelta è punzecchia Scolari: “Sono e mi sento brasiliano, non cambierà mai. Il ct del Brasile? Non mi ha mai chiamato, l’unico allenatore con cui ho parlato e’ Del Bosque, che si interessò a me, mi invitò a pranzo e mi fece sapere che teneva alla mia presenza. Del Bosque mi ha trattato come un fratello, voglio vincere il mondiale con la Spagna – ha dichiarato ai microfoni di Globoesporte – ma se ciò non risultasse possibile, il mio secondo desiderio è che lo vinca il Brasile. Mi sento bene fisicamente e sono molto motivato per giocare questo mondiale. Non mi perdonerò niente e darò come sempre il massimo nelle squadre in cui gioco”.

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.