Brasile, incidente aereo fatale: Fernandao muore a 36 anni

FERNANDAO – Dramma nel mondo calcistico brasiliano: Fernandao, indimenticato attaccante dell‘Internacional de Porto Alegre, è tragicamente scomparso all’età di trentasei anni, a causa di un incidente aereo avvenuto durante la nottata. Oltre a Fernandao, sull’elicottero erano presenti altri quattro amici della punta brasiliana, anche loro deceduti dopo lo schianto del velivolo.

Dopo il debutto con la maglia del Goias, e un’esperienza con più ombre che luci in Francia con le maglie di Marsiglia e Tolosa, Fernandao approdò all’Internacional de Porto Alegre. Con la maglia del Colorado, Fernandao esplose definitivamente, diventando l’idolo incontrastato dei tifosi del club Gaucho, che nel 2006, trascinati dalla coppia Fernandao-Sobis, festeggiarono la conquista della prima storica Copa Libertadores, replicata, da lì a pochi mesi, dalla clamorosa vittoria ottenuta, a discapito del Barcellona, nel Mondiale per Club. Tenacia, spirito di abnegazione, destro potente, ottima tecnica e carattere da leader assoluto: grazie a queste caratteristiche, Fernandao si conquistò il rispetto e la simpatia dei tifosi brasiliani. La maglia verde-oro la vestì in una sola occasione, nel 2005, in una amichevole contro il Guatemala, dove fornì un assist vincente per Fred. Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, Fernandao ebbe una breve esperienza sulla panchina dell‘Internacional (dove sostituì l’esonerato Doriva) prima di diventare, negli ultimi mesi, un apprezzato commentatore tecnico della tv brasiliana.

1 Commento su Brasile, incidente aereo fatale: Fernandao muore a 36 anni

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.