Iran, i pre-convocati per il Mondiale

Iran Training SessionIl CT dell’Iran, Carlos Queiroz, ha inviato alla FIFA la lista ufficiale dei 30 giocatori pre-convocati al Mondiale Brasile 2014. Già lunedì 12/05, 20 giocatori sono partiti per l’Austria, dove l’Iran si preparerà al torneo mondiale. Durante il ritiro austriaco l’Iran ha affrontato in amichevole la Bielorussia (18/05), e proseguirà il programma di avvicinamento con il Montenegro (26/05) e l’Angola (30/05), prima di partire per il Brasile dove verrà disputata l’ultima amichevole contro Trinidad e Tobago.

FLOP SUDAFRICANO

Il precedente ritiro in Sud Africa si era rivelato un fallimento: partito inizialmente con soltanto 11 giocatori – tra cui nessun portiere – Queiroz aveva dovuto incassare all’ultimo il rifiuto dei club iraniani impegnati nella Champions League asiatica di mettere a disposizione i propri tesserati; successivamente il tecnico portoghese ha modificato la lista, chiamando giocatori di squadre minori.

NIENTE BRASILE PER ALI KARIMI

Con la lista dei 30 pre-convocati si chiudono definitivamente le porte del mondiale brasiliano per l’ex numero uno dell’Iran, Mehdi Rahmati, e per Ali Karimi, fantasista ex Bayern Monaco e Schalke 04.

PROBLEMI DI MAGLIA

Non sembra invece risolto il rebus maglia, dopo il singolare invito rivolto dal presidente della federcalcio iraniana Ali Kafashian a non scambiare le maglie con gli avversari, poiché avrebbero utilizzato la stessa per tutte le partite. La Uhl Sport, multinazionale tedesca che sponsorizza gli iraniani, ha ribattuto negando che vi siano problemi con le divise dei Mondiali, perché ad ogni partita sarebbe collegata una maglia diversa con i nomi delle squadre contendenti.

LEGIONARI
A differenza del ritiro sudafricano, saranno presenti i cosiddetti “Legionari” (i giocatori che militano al di fuori dell’Iran). Si tratta dei portieri Daniel Davari e Alireza Haghighi; dei difensori Steven Beitashour e Pejman Montazeri; dei centrocampisti Javad Nekounam (capitano, ex Osasuna), Ashkan Dejagah, Alireza Jahanbaksh (lo segue il Manchester Utd), Masoud Shojaei; degli attaccanti Sardar Azmoun (si è parlato di un interessamento di Arsenal e Milan) e Reza Ghoochannejhad (detto “Gucci”, anche per comodità).

LA LISTA DEI PRE-CONVOCATI

PORTIERI

Rahman Ahmadi (Foolad Sepahan Esfahan)

Alireza Beiranvand (Naft Tehran)

Daniel Davari (Eintracht Braunschweig – GERMANIA)

Alireza Haghighi (Sporting Covilhã – PORTOGALLO)

Sousha Makani (Foolad Khuzestan)

DIFENSORI

Ahmad Alenemeh (Naft Tehran)

Hashem Beikzadeh (Esteghlal Tehran)

Steven Mehrdad Beitashour (Vancouver Whitecaps – CANADA)

Khosro Heydari (Esteghlal Tehran)

S. Jalal Hosseini (Persepolis Tehran)

Mohammad Reza Khanzadeh (Zob Ahan Esfahan)

Hossein Mahini (Persepolis Tehran)

Pejman Montazeri (Umm Salal – QATAR)

Mehrdad Pouladi (Persepolis Tehran)

Amir Hossein Sadeghi (Esteghlal Tehran)

CENTROCAMPISTI

Ashkan Dejagah (Fulham – INGHILTERRA)

Ghasem Haddadifar (Zob Ahan Esfahan)

Reza Haghighi (Persepolis Tehran)

Ehsan Hajsafi (Foolad Sepahan Esfahan)

Javad Nekounam (Al Kuwait SC – KUWAIT)

Bakhtyar Rahmani (Foolad Khuzestan)

Masoud Shojaei (Las Palmas – SPAIN)

Andranik Teymourian (Esteghlal Tehran)

ATTACCANTI

Karim Ansarifard (Traktor-Sazi Tabriz)

Sardar Azmoun (Rubin Kazan’ – RUSSIA)

Reza Ghoochannejhad (Charlton Athl. – INGHILTERRA)

Alireza Jahanbaksh (N.E.C. Nijmegen – PAESI BASSI)

Mohammad Reza Khalatbari (Persepolis Tehran)

Reza Norouzi (Naft Tehran)

Mehdi Sharifi (Foolad Sepahan Esfahan)

About Saman Javadi 95 Articoli
Saman Javadi was born in Italy. He always loved Iran and Italy, from history to cuisine, and speaks both languages.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.