Mondiali, Associalciatori Brasile protesta contro gare a orari caldi

Santos v Atletico MG - Brasileirao Series A 2014Manca poco all’inizio del Mondiale, 24 giorni per essere precisi, c’è il calendario ma montano le polemiche relative agli orari. La Fenapaf, associazioni calciatori brasiliana, chiede di spostare le gare previste per l’ora di pranzo a causa delle alte temperature.

Rinaldo Martorelli, numero uno dell’associazione, si dice preoccupato: “Siamo arrivati alla conclusione che le partite programmate in quegli orari nelle regioni del nordest e del nordovest del Paese creano preoccupazioni perché possono nuocere alla salute dei giocatori”.

Un’ulteriore richiesta sarebbe quella di due break, oltre all’intervallo, posti a metà delle due frazioni di gioco, per consentire ai giocatori di bere. I rischi ci sono, come hanno dimostrato alcuni test condotti da uno staff medico.

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.