Porto, Lopetegui nuovo allenatore: “Un onore arrivare in questo club”

Spain v Norway - UEFA European U21 Championships: Semi FinalJulen Lopetegui è il nuovo allenatore del Porto. Il basco, ex portiere del Rayo Vallecano, lascia così la panchina della nazionale under 21 della Spagna, con la quale nel 2013 – in Israele – ha vinto l’Europeo di categoria. Lopetegui succede a Luis Castro che, a sua volta, aveva assunto l’incarico ad interim lo scorso marzo, dopo l’esonero di Paulo Fonseca. Il Porto ha chiuso al terzo posto in campionato, piazzamento che varrà i preliminari di Champions League ad agosto. Sarà il primo vero esame per il tecnico spagnolo che oggi ha rilasciato le prime dichiarazioni da allenatore dei “dragoes”:

“E’ un onore per me arrivare in un club dal prestigio e con la storia del Porto. Mi basterà avere la metà dell’energia mostrata dal presidente durante i nostri primi incontri. Ovvio, cercherò di trapiantare la mia filosofia di gioco, ma tutto sarà adattato al contesto e alla rosa che avrò a disposizione. Avremo ambizione, energia, forza; faremo di tutto per tornare a vincere e regalare nuove gioie ai tifosi”. Simpatico l’intervento del presidente Jorge Nuno Pinto da Costa: “Non ho avuto dubbi nell’offrire a Lopetegui un contratto di tre anni. Quando l’ho contattato non ho lasciato spiragli a un rifiuto: gli ho detto che era la mia prima, seconda e terza scelta…”

About Alfonso Alfano 1757 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.