Real, Di Maria nel mirino della Juventus. Marotta: ‘Cerchiamo loro giocatori’

Real Madrid CF v Rayo Vallecano de Madrid - La LigaTra Torino e Madrid potrebbe svilupparsi nel corso del prossimo mercato estivo un filo diretto in grado di infiammare le fantasie dei tifosi. Juventus e Real Madrid si cercano, si vedono, si parlano nelle persone di Beppe Marotta e Florentino Perez. L’amministratore delegato dei bianconeri sonda il terreno per alcuni giocatori dei Blancos, il presidentissimo non chiude certo la porta e rimane ad ascoltare le proposte. Al Real Madrid piacciono molto Arturo Vidal e Paul Pogba, la Juventus è a caccia di esterni offensivi di grandissima qualità tecnica per proporre in Europa un gioco più offensivo e prolifico.

Zidane non chiama Pogba, il suo pupillo, non ce n’è bisogno. Le due società si stimano, si rispettano e sono pronte a collaborare. In cima alla lista dei desideri della Juventus c’è l’esterno mancino Angel Di Maria, un giocatore in grado di saltare l’uomo e crossare con estrema semplicità. Proprio ciò che serve alla Vecchia Signora per sfruttare con maggiore continuità e pericolosità le doti aeree di Fernando Llorente.

Cosa chiede in cambio Florentino Perez? Per il momento nulla, stando alle parole di Beppe Marotta: “Col il presidente del Real c’è un rapporto di stima e amicizia. Si è parlato di tutto: di politica sportiva, di calcio, di calciatori. Ero io che cercavo giocatori loro, più che viceversa. Stiamo seguendo giocatori che abbiano la mentalità vincente e che siano eclettici, che possano interpretare più ruoli”.

Per convincere Antonio Conte a restare sulla panchina della Juventus, la società di corso Galileo Ferraris si è mossa con larghissimo anticipo sul mercato e promette di centrare gli obiettivi mancati nelle passate sessioni. Il 4-3-3 è l’impianto di gioco che Conte vorrebbe utilizzare nella prossima stagione, ma servono esterni di caratura internazionale e Di Maria lo è.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.