Psg, la Juventus prepara l’offerta per Verratti

Verratti Real Madrid Psg

“La Juve non vende, compra”, le parole dell’amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta riecheggiano nei salotti del calciomercato e infiammano la fantasia dei tifosi bianconeri. Paul Pogba per il momento non è in vendita, ma di fronte ad un’offerta stratosferica, si sa, la Juventus valuterebbe la cessione per poi costruire una rosa all’altezza dei progetti di Antonio Conte. Proprio lui, il tecnico salentino ha richiesto a gran voce un giocatore che possa sostituire Andrea Pirlo nel ruolo di playmaker. Conte non vuole cambiare sistema di gioco, brama un regista giovane, capace di impostare il gioco, premiando con lanci lunghi e verticalizzazioni i tagli degli esterni, e al contempo di garantire adeguata protezione alla difesa.

Il nome in cima alla lista della società di corso Galileo Ferraris è sempre quello di Marco Verratti, che da Parigi in questo momento non sembra volere andare via. Lo sceicco qatariota Al-Khelaïfi, però, come è ormai ben noto, ha un debole per Pogba e farà di tutto per convincere la Juventus a lasciarlo partire. Marotta glissa, schiaccia l’occhio a giocatori che probabilmente non sono nel mirino della Juventus, ma Verratti potrebbe davvero rappresentare la contropartita tecnica che, in aggiunta ad una barca di milioni, sbloccherebbe in modo definitivo la trattativa.

Al di là della partenza o meno di Paul Pogba, i vertici bianconeri hanno le idee chiarissime sul mercato e proveranno a portare a casa Marco Verratti con due anni di ritardo, ma anche con due anni di esperienza internazionale sulle spalle. Serve un’offerta non inferiore ai venti milioni per poter convincere i parigini a lasciar partire il giocatore assistito dall’avvocato Donato Di Campli. Una cifra alla portata della Vecchia Signora, che vuole rinforzarsi e continuare a ringiovanire la propria rosa perché, come detto, “la Juve non vende, compra”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.