Manchester United, spunta il nome di Ancelotti

Tra i tanti nomi accostati alla panchina del Manchester United ce n’è uno che più di tutti, secondo quanto riportato dal quotidiano inglese “The Telegraph”, rappresenterebbe il successore ideale di Sir Alex Ferguson: non si tratta dei gettonatissimi Louis van Gaal e Jürgen Klopp, ma di Carlo Ancelotti. Proprio lui, avete capito bene, viene visto come il tecnico di grande carisma che può risollevare le sorti dei Red Devils.

Un’indiscrezione che, se confermata, avrebbe davvero del clamoroso e aprirebbe le porte ad una girandola di allenatori sulle panchine dei più grandi club europei. Ma quanto c’è di vero in questa voce? Per il momento nulla. Ancelotti con il suo Real ha già alzato al cielo la Coppa del Re ed è ancora in corsa per la conquista della Liga e della Champions League. Il gruppo segue alla lettere le indicazione del tecnico italiano e ha saputo reagire con grande carattere nei momenti difficili della stagione.

Ancelotti ha ancora un anno di contratto con i Blancos e non ha alcuna buona ragione per lasciare una squadra vincente e un gruppo unito. Per di più Florentino Perez è intenzionato ad assecondare sul mercato i suoi desideri e quelli del tecnico italiano, che in alcuni casi, vedi la grande passione nei confronti di Luis Suárez, collimano. Ancelotti al Manchester United per il momento è solo una boutade.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.