Gary Neville bacchetta lo United: “Moyes non ha avuto tempo e fiducia”

La separazione tra Moyes ed il Manchester United ha generato reazioni eterogenee nel panorama sportivo britannico e non solo: dura la reazione della leggenda ed ex capitano dei Red Devils Gary Neville, ora opinionista tv: Neville ha espresso malumori riguardo l’operato della proprietà, troppo frettolosa nel licenziare colui che era stato designato come l’erede di Sir Alex.

Non puoi licenziare 24 giocatori,amano il club e darebbero tutto alla causa, ma hanno perso fiducia nel loro allenatore, ed è questo che è costato caro a Moyes.” ha detto ai microfoni di Sky Sport News. Non so chi gli succederà, ma io opterei per un top manager – ha aggiunto.

In un tweet Neville ha nel pomeriggio di ieri presagito l’esonero di Moyes, tuttavia si è espresso riluttante riguardo al cambio della guida tecnica. “Credo che quando offri ad un allenatore un contratto di 6 anni debba dargli tempo e fiducia. Sir Alex ferguson nei suoi primi anni è stato supportato anche nei momenti difficili. Se guardiamo il mondo deglia allenatori mi sembra di vivere nella pazzia, un mondo di assoluta pazzia, dove in media un allenatore all’anno viene esonerato. Abbiamo sempre disprezzato come vengono gestiti gli allenatori in Italia già 20 anni fa, purtroppo devo ammettere che anche qui la situazione sta diventando la stessa”.

About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.