HomeMondoPrimera División Argentina: Estudiantes ancora in testa ma a rischio sorpasso, l'Olimpo...

Primera División Argentina: Estudiantes ancora in testa ma a rischio sorpasso, l’Olimpo riaffonda il Quilmes

Published on

La Primera non conosce soste e, forse, a causa dei ritmi elevati e della stanchezza che avanza, il sabato pre-pasquale del fútbol argentino non passerà di certo alla storia. 0-0 è il risultato finale dello scontro al vertice tra Rosario Central ed Estudiantes (ora a rischio sorpasso) e tra due nobili che stanno vivendo un periodo opaco come San Lorenzo e Newell’s. Vittoria determinante per l’Olimpo in casa del Quilmes che sprofonda nuovamente negli abissi del descenso.

Rosario Central-Estudiantes 0-0 [22.10 ora italiana]
Una prova difensivamente solida – zero le occasioni concesse a las Canallas – non basta alla capolista Estudiantes per espugnare il Gigante de Arroyito. Le carenze offensive – bravo anche Caranta a sventare un uno contro uno di Carrillo e un colpo di testa di Desábato – non permettono al team di Pellegrino di allungare nuovamente sulle inseguitrici e di vivere una Pasqua tranquilla. Ora Colón, River Plate e Gimnasia LP scalpitano in attesa di poter scalare la vetta della Primera e piazzare la bandierina.

Quilmes-Olimpo 0-1 (60′ Valencia) [23.10 ora italiana]
Un golazo del Tren Valencia regala il successo all’Olimpo nel Sur contro il Quilmes. Mentre i bahiensi sembrano aver dato l’accelerata decisiva verso la salvezza, la formazione di Caruso Lombardi cancella quanto di buono fatto contro il Vélez e mette un piede nella B Nacional.

San Lorenzo-Newell’s Old Boys 0-0 [1.30 ora italiana]
Il Ciclón perde l’opportunità di avvicinarsi all’Estudiantes e rimane invischiato nel saliscendi di metà classifica. Bauza, inizialmente, adotta un massiccio turnover per poi schierare l’artiglieria pesante nella ripresa. Piatti, Correa e Mercier non danno la scossa sperata e l’ordine tattico del Newell’s contribuisce a neutralizzare le poche sortite offensive dell’ultimo campione d’Argentina.

(foto tratta da olé.com.ar)

Latest articles

In Bundesliga ora è Kolo Muani mania, il francese sempre più decisivo

Sabato scorso, contro l'Hertha Berlino, è arrivata anche la prima doppietta in Bundesliga: a...

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

More like this

5 talenti da seguire in Major League Soccer

Il campionato americano di calcio, la Major League Soccer, è sicuramente una delle competizioni...

CPL, la seconda edizione del campionato canadese con l’ottava franchigia: l’Atletico Ottawa

Dovrebbe partire il prossimo 11 aprile (con un mese di ritardo rispetto a quanto...

“Lussuose” decadenze, viaggio tra Sarandì e Malaga

Intendiamo spesso la retrocessione come una sommatoria di scelte sbagliate dal punto di vista...