Borussia Dortmund-Real Madrid 2-0, le pagelle

Borussia Dortmund-Real Madrid 2-0. I PROMOSSI:

Reus: Il furetto giallonero si infila fra le maglie della difesa avversaria con una facilità disarmante. Segnare una doppietta per lui è come farsi una pinta il giorno di San Patrizio in Irlanda. Pepe & Sergio Ramos fanno da comparse nel monologo del fantasista tedesco. Imprendibile come una coincidenza di Trenitalia.

Weidenfeller: Salva baracca e burattini con la parata fenomenale su rigore. Addomestica le conclusioni dei Blancos di Madrid come un domatore di Leoni ammaestrerebbe un gatto da compagnia. In questa stagione si erige ad estremo difensore di livello, stupendo tutti, Klopp compreso, che lo ha sempre schierato solo per il nome istrionico.

Jojic: Il giovane serbo fa sembrare due pivellini Xabi Alonso e Modric. Il centrocampista balcanico si contraddistingue per la doppia fase, risultando prezioso sia in difesa che in attacco. Per pronunciare il suo cognome bisogna prima addentare un Mars, ma comunque ottima prova della stellina dei gialloneri.

 

Borussia Dortmund-Real Madrid 2-0. I BOCCIATI:

Sergio Ramos & Pepe: Credono di giocare per Zeman e si dimenticano di difendere. Forse il jet lag per le trasferte a Copacabana li ha confusi, sempre in ritardo, quest’oggi ricordano una coppia da premiata ditta.

Illarramendi: 35 milioni di € e non sentirli. Ecco il prezzo del cartellino di questo giocatore che quest’oggi fallisce ogni passaggio. Probabilmente al suo posto scende in campo il fratello gemello scarso,che di professione fa il pizzaiolo nella periferia di Madrid. Sconcertante la sua prestazione.

Di Maria: Imita il suo idolo John Terry e scivola sul calcio di rigore. Non è mai nel vivo dell’azione. Come direbbe l’idolo Altafini, è utile come un frigorifero in Alaska (citazione rivolta a Pauleta durante i mondiali del 2006).

Mikhytarian: Sbaglia l’impossibile. L’appassionato di scacchi armeno si fa annientare dalla pressione sotto porta. Klopp gli mostrerà la sua dentiera un paio di volte negli spogliatoi. Scacco matto.

 

 

COPY CODE SNIPPET
About Edoardo Battaglion 223 Articoli
Sono nato nella provincia di Treviso nel 1993, ma ho origini olandesi. Frequento il corso magistrale di Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Padova. Sin da bambino il calcio ha esercitato un’enorme influenza sulla mia vita ed è una vivida passione che occupa le mie giornate. Il mio cuore batte per la nazionale olandese ed il NAC Breda. Ho collaborato per diversi blog di calcio estero e sono specializzato nell’Eredivisie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.