Divizia Naţională Moldavia: l’Fc Tiraspol insegue lo Sheriff, euroderby a Chisinău

Il duopolio di Tiraspol mantiene la vetta, le rivali cittadine Veris e Dacia Chișinău continuano a viaggiare a braccetto verso i preliminari di Europa League, lasciando alla sbarra Milsami e Costuleni, mentre lo Zimbru cerca di riaprire le proprie chances in chiave Europa League: questo il riassunto della ventiseiesima giornata di Divizia Naţională moldava.

Gli scontri di cartello erano due: la partita tra Milsami Orhei e Veris Chișinău e quella tra Costuleni e Zimbru Chișinău. Per il Veris la missione era di mantenere il passo con il terzo posto e allungare il più possibile il proprio vantaggio per confermare la partecipazione ai preliminari di Europa League, per le altre tre squadre – a pari punti al calcio d’inizio – invece il compito era riaprire i giochi. C’è riuscito lo Zimbru, grazie a una rocambolesca vittoria all’ultimo minuto sul Costuleni, firmata di testa dal francese Amani. Le reti precedenti erano state segnate da Ademar (Zimbru) al 20’ della ripresa e da Cemîrtan (Costuleni) a dieci minuti dal termine, mentre all’82’ lo Zimbru si era visto annullare un gol nato da una mischia in area. Non è riuscito invece a innescare la rimonta il Milsami Orhei, battuto 3-2 dal Veris Chișinău, nonostante una doppietta di Iavorschi, e rimasto con il Costuleni a -11 dalla zona Europa League.

 

A pari punti con il Veris resta il Dacia Chișinău, che batte il fanalino di coda Speranţa Crihana Veche faticando più del dovuto: il gol risolutivo di un incontro terminato 1-0 è arrivato a soli cinque minuti dal termine, a firma del centrocampista montenegrino Krkotić. Mantengono il ruolino di marcia senza problemi le due squadre di Tiraspol che guardano dall’alto al basso la classifica. Lo Sheriff, primo con otto punti di vantaggio, asfalta l’Olimpia Bălți 5-0 con le doppiette del bulgaro Isa e di Henrique Luvannor, brasiliano naturalizzato moldavo e capocannoniere incontrastato in campionato. L’FC Tiraspol mantiene invece sei punti di vantaggio sul terzo posto, grazie alle due reti segnate all’Academia Chișinău dall’ucraino Šapoval e da Eugeniu Rebenja, arrivato in prestito dai concittadini dello Sheriff.

 

 

Risultati:

Olimpia Bălți – Sheriff Tiraspol 0-5 (4’ e 59’ Luvannor, 6’ e 10’ Isa, 86’ Ricardinho)

Academia Chișinău – FC Tiraspol 0-2 (36’ Šapoval, 63’ Rebenja)

Speranța Crihana Veche – Dacia Chișinău 0-1 (84’ Krkotić)

Milsami Orhei – Veris Chișinău 2-3 (25’ e 78’ Iavorschi – 12’ Alexeev, 45’ Țurcan, 77’ Frunză)

FC Costuleni – Zimbru Chișinău 1-2 (80’ Cemîrtan – 65’ Ademar, 90’ Amani)

Rapid Ghidighici – Dinamo-Auto Tiraspol 0-3 a tavolino*

 

* il Rapid Ghidighici si è ritirato dal campionato.

 

CLASSIFICA: Sheriff Tiraspol 68; FC Tiraspol 60; Dacia Chișinău, Veris Chișinău 54; Zimbru Chișinău 46; Milsami Orhei, FC Costuleni 43; Dinamo-Auto Tiraspol 21; Olimpia Bălți 12; Academia Chișinău 9; Speranța Crihana Veche 8; Rapid Ghidighici RITIRATO.

 

 

(foto tratta da www.fc-sheriff.com)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.