Championship: il Nottingham Forest esonera Billy Davies

CHAMPIONSHIP NOTTINGHAM FOREST – Si è conclusa nel peggiore dei modi la seconda esperienza di Billy Davies sulla panchina del Nottingham Forest: l’allenatore scozzese è stato infatti esonerato con effetto immediato in giornata odierna, fatale per lui la bruciante sconfitta per 5-0 subita nel derby con il Derby County, rivali non solo storici ma anche nella corsa alla Premier.

Già allenatore dei Reds tra il 2009 e il 2011, Davies è stato richiamato sulla panchina degli ambizioso Forest a febbraio 2013 concludendo il campionato all’ottavo posto, gettando le basi per l’assalto alla Premier per la stagione 2013-2014. Nonostante una rosa che farebbe invidia anche a certi club di Premier le cose non sono andate come secondo i propositi di inizio stagione: la situazione in classifica non è compromessa (Lansbury e soci detengono il sesto posto e sono pienamente in corsa per i playoff), tuttavia gli scarsi risultati delle ultime settimane (sette partite senza vittorie) e l’umiliante k.o. con i rivali di sempre hanno lasciato pochi dubbi alla dirigenza, che ha preferito interrompere il rapporto con Davies.

Già pronto il nome del sostituto: si tratta di Neil Warnock, con cui il presidente Fawaz Al-Hasawy ha già avuto dei contatti. Nel caso venisse confermata la sua assunzione fino al termine della stagione, l’ez allenatore di Palace e Qpr avrà come obiettivo minimo il raggiungimento dei playoff nella miglior posizione possibile, vista la proibitiva distanza che separa i Reds dal secondo posto del Burnley, 10 punti che ad 8 giornate dal termine sembrano davvero troppi.

COPY CODE SNIPPET
About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.