Valencia-Villarreal 2-1: dieci minuti di Fuego

Al Bernabeu si sta giocando il rovente clasico tra Real Madrid e Barcellona, ma in attesa di Messi e Cristiano Ronaldo è stato Javi Fuego a dettare legge nella gara delle 19.00. Il Valencia rilancia le proprie aspirazioni in chiave europea grazie ai due gol realizzati da Fuego nel giro di dieci minuti. Entrambe le segnature nel primo tempo, al 35esimo con un grande esterno dal vertice dell’area e al minuto 44 da distanza ravvicinata sugli sviluppi di una punizione. Gara tranquillissima per gli uomini di Pizzi, a metterci un po’ di pepe ci pensa Joao Pereira, il suo retropaggio mette Giovani Dos Santos nelle condizioni di accorciare a sette dal termine. Il tempo a disposizione del Submarino Amarillo però è troppo poco e i padroni di casa riescono a portare a casa il risultato. Successo che permette di avvicinare proprio il Villarreal, ora a sei lunghezze di distanza

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.