Zenit, sciolto l’intrigo: panchina affidata a Villas-Boas

Attraverso il proprio sito ufficiale, lo Zenit San Pietroburgo rende noto di aver affidato la guida tecnica della squadra ad André Villas-Boas. Il portoghese ha firmato un contratto che lo legherà al club russo per i prossimi due anni e sarà presentato ufficialmente alla stampa il prossimo 20 marzo. Diversi sono stati i nomi accostati nelle ultime ore alla panchina occupata dal dicembre del 2009 da Luciano Spalletti, ma sembra che la dirigenza del club di San Pietroburgo abbia sempre posto in cima alla lista dei propri desideri il tecnico portoghese. Lo Special Two torna ad allenare a stretto giro di posta, dopo aver rescisso consensualmente il contratto con il Tottenham soltanto lo scorso dicembre per via dei risultati assolutamente al di sotto delle aspettative.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.