Ligue 1. Il Reims prima crea e poi distrugge, continua il periodo no per il Nantes

Tolosa – Reims 3-2

Che fosse una trasferta complicata per il Reims lo si sapeva sin dall’inizio. Ma quest’anno la squadra di Fournier ha saputo incantare tutti e anche quest’oggi dopo il primo tempo i giochi sembravano fatti. Infatti nella prima frazione di gara gli ospiti erano stati in grado di portarsi in vantaggio di due reti grazie a due rigori, uno messo a segno da  Krychowiak e l’altro da De Preville. Nella ripresa però il Tolosa riesce nella grande rimonta giocando i 15′ finali in maniera splendida. Prima accorcia le distanze Aurier, poco dopo pareggia Ben Basat e all’88’ Ben Yedder fa esplodere lo Stadium de Toulouse.

Guingamp – Evian 0-1

Un gol di Cambon aiuta l’Evian a respirare aria pulita e allontanare la zona retrocessione. Per il Guingamp un passo falso che sarebbe stato meglio evitare poichè in caso di vittoria quest’oggi avrebbe allontanato quasi definitivamente il rischio retrocessione.

Nantes – Ajaccio 2-2

C’era una volta il Nantes! Pare che la squadra che aveva stupito nella prima parte della stagione sia incappata in un periodaccio. I canarini non riescono più ad essere incisivi e se fino a pochi mesi fa si pensava all’Europa adesso i tifosi sperano di arrivare al più presto alla soglia di punti che equivale alla salvezza. La partita di oggi doveva essere quella della riscossa ma anche contro un Ajaccio, ultimissimo in classifica, non si è andato oltre il pari. L’inizio è impressionante, gli ospiti passano in vantaggio con Mostefa. Il pareggio arriva immediato con Gakpe. Nella ripresa Djordjevic mette a segno il gol scaccia crisi. All’ultimo minuto però Diarra trova il pari che rovina la festa e regala un punto ai corsi,

Valenciennes – Rennes 2-1

Vittoria importantissima nello scontro diretto per il Valenciennes. Gli ospiti passano prima con il gol di Toivonen. I padroni di casa si riprendo al meglio e attuano una rimonta bellissima. Prima Dossevi e poi Waris portano i tre punti in in casa degli Atheniens

About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.