Braga, esonerato Ferreira: torna Pacienca?

BRAGA ESONERATO FERREIRA –  Il pareggio interno contro l’Arouca, arcigna neo-promossa del massimo campionato portoghese, è costato decisamente caro a Jesualdo Ferreira, che è stato sollevato dall’incarico di allenatore del Braga. Gli Arsenalistas sono stati fin qui protagonisti di una stagione piuttosto deludente, iniziata con la clamorosa eliminazione in Europa League per mano dei modesti rumeni del Pandurii, e proseguita con un campionato ben al di sotto delle aspettative della vigilia: gli Arsenalistas, infatti, sono settimi in campionato, lontanissimi dal trio di testa (BenficaSporting LisbonaPorto) e distanti sei punti dal quinto posto, posizione che consente l’accesso all’Europa League (obiettivo minimo di inizio stagione).

Secondo alcuni siti portoghesi, il successore potrebbe essere Domingos Paciência, attuale tecnico del Kayserispor ( compagine che occupa l’ultimo posto nel campionato turco) che si potrebbe liberare in base ad una specifica clausola contrattuale. Paciência non è un nome sconosciuto in casa Braga. Il tecnico portoghese, infatti, è stato il condottiero del Braga che, nella stagione 2010/2011, conquistò il secondo posto in Europa League (finale persa contro il Porto, goal di Falcao). In giornata è circolato anche il nome di Vitor Pereira, ex allenatore del Porto, attualmente sulla panchina de Al – Ahli; la dirigenza del club saudita, però, non vuole liberarsi del tecnico lusitano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.