Wolfsburg-Bayer Leverkusen 3-1: il Leverkusen divorato dai Wölfen

Wolfsburg-Bayer Leverkusen sancisce definitivamente la crisi di metà stagione delle Aspirine. Tra gli uomini di Hyypiä aleggia uno strano sentimento di impotenza e rassegnazione come se una forza misteriosa ostacolasse il loro cammino. Il Wolfsburg, reduce dall’ottimo successo esterno sul campo dell’Hertha, cavalca l’onda favorevole e infligge un pesante 3-1 alla seconda classificata.

Nel primo tempo una nebbia improvvisa sembra offuscare le menti dei ventidue calciatori in campo i quali offrono una prestazione decisamente sotto le aspettative. Al 13° minuto Knoche scorge un raggio di sole nel cielo tempestoso e lancia in profondità Perišić – alle spalle di un disattento Hilbert – per il quale è un gioco da ragazzi servire a Dost un pallone che aspetta solo di essere spinto in rete. Il Leverkusen accenna una reazione ma non riesce a sfondare. Allo scadere della prima frazione il cielo si schiarisce anche per gli ospiti: Hegeler, liberatosi sulla destra, trova a rimorchio Sam che con il piattone spiazza Benaglio.
Nella ripresa i Lupi azzannano il Leverkusen e lo feriscono mortalmente. Prima la rete del secondo vantaggio viene realizzata dall’ex Bayern Luiz Gustavo al 58°, assistito da Olić. Poi al 73° minuto Ricardo Rodríguez si fa parare il rigore – conquistato da Caligiuri – da Leno ma sul susseguente tap-in non sbaglia.

Bel successo per i padroni di casa del Wolfsburg che rimangono appaiati al treno di testa; ennesimo passo falso, invece, per il Leverkusen alla Volkswagen Arena. Il secondo posto, ora, è a forte rischio. Le formazioni della Ruhr, Dortmund e Schalke, premono.

About Alex Alija Cizmic 234 Articoli
21enne perennemente indeciso sulla strada da seguire. Marchigiano di origini bosniache e innamorato del Sudamerica, amo definirmi cittadino del mondo. Da poco ho conosciuto la passione per il giornalismo calcistico che mi ha folgorato... Sudamerica es mi pasión, Argentina es mi nación!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.