Swansea-Napoli, Benitez: ‘Gara difficile, noi ottimi in difesa’

Benitez Napoli

EUROPA LEAGUE SWANSEA-NAPOLI BENITEZ – Qualche difficoltà ieri sera, ma Swansea-Napoli regala comunque a Benitez un pari che fa ben sperare in vista del ritorno (clicca qui per la cronaca). Il tecnico spagnolo, raggiunto dai cronisti Sky nel dopo partita, ha fatto il punto: “L’avevo detto che sarebbe stato difficile. La Premier ha più ritmo, intensità. Noi siamo partiti bene, ma hanno pressato bene ed hanno fatto girare bene il pallone. La cosa positiva è che non abbiamo subito gol ed i ragazzi hanno fatto una buona fase difensiva. Ritorno? Dobbiamo fare gol, loro lo stesso e quindi dovremo stare attenti a non lasciare spazi nel tentare di vincere la partita”.

Quando gli viene chiesto se questo sia un ottimo risultato Don Rafa ha pochi dubbi: “Credo di sì, loro hanno fatto una bella gara con velocità e palleggio. Non subire gol è stato importante. In fase difensiva abbiamo fatto bene, su un campo che ti permette di giocare in velocità e loro l’hanno fatto. Non è stato facile fermarli”. Non c’è preoccupazione per le condizioni di Higuain: “L’unico problema è per Rafael che ha subito una distorsione al ginocchio”.

Definito “fragile” da molti addetti ai lavori, il Napoli sembra aver trovato la quadratura in difesa nelle ultime uscite: “Sono soddisfatto – afferma Benitez – il lavoro in fase difensiva sta pagando. L’atteggiamento è stato giusto, non sono soddisfatto perchè in queste gare devi fare gol. Ora dobbiamo vincere al San Paolo e bisognerà rischiare”.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.