Manchester City, Pellegrini non ci sta: “Arbitro condizionato”. Intanto la Uefa…

MANCHESTER CITY BARCELLONA POLEMICHE. Potrebbe costare caro, a Manuel Pellegrini, lo sfogo contro l’operato dell’arbitro nel post Manchester City-Barcellona. Il tecnico degli inglesi non ha nascosto il suo disappunto: “Sin dall’inizio ho avuto la netta sensazione che l’arbitro non fosse imparziale; e alla fine ho avuto ragione visto che ha favorito il Barcellona. Non sono stato d’accordo con la designazione di Eriksson: penalizzò il Barça l’anno scorso contro il Milan, e oggi ha voluto compensare quegli errori. Tra l’altro, mi sembra che in Europa ci siano nazioni più importanti della Svezia dal punto di vista calcistico”.
Le parole, durissime, non passeranno inosservate e si aggiungeranno al referto arbitrale che di certo conterrà le vibranti proteste del cileno a fine gare. Il rischio di una squalifica in vista del ritorno al Camp Nou è concreto.

About Alfonso Alfano 1754 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

1 Commento su Manchester City, Pellegrini non ci sta: “Arbitro condizionato”. Intanto la Uefa…

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.