Superliga – Montero si reinventa assistman per Manè, Sporting momentaneamente secondo

SUPERLIGA SPORTING – Dopo la batosta di settimana scorsa contro il Benfica, lo Sporting rialza la testa e vince, seppur di misura, contro la modesta Olhanense allenata da Giuseppe Galderisi, portandosi momentaneamente al secondo posto con un punto di vantaggio sul Porto e a due lunghezze dalla prima della classe. A decidere la partita una magia di Montero, che dopo la opaca prestazione di settimana scorsa si reinventa in versione assistman con una splendida incursione dalla sinistra che permette al giovane diciannovenne Manè di mettere a segno la sua prima rete in Primeira Liga. A completare il quadro della testa della classifica oggi alle 18.00 un Benfica lanciatissimo che si prepara a fare del Paços, settimana scorsa battuto dal Porto, la sua ennesima vittima sacrificale, e il Porto, che affronterà fuori casa alle 20.15 il Gil Vicente. Da segnalare inoltre ieri anche Belenenses- Académica finita a reti bianche, un punto che permette di continuare ad allontanarsi, pur a fari spenti, dalle zone paludose della zona retrocessione. Lunedì la giornata si concluderà con lo scontro in chiave Europa tra Estoril e Sporting Braga, squadre che ultimamente si sono dimostrate in ottima forma.

RISULTATI:

Belenenses – Académica Coimbra 0-0

Sporting Lisbona – Olhanense 1-0

Manè 14’ (SLI)

Vitòria Guimarães – Rio Ave (oggi 17.00)

Arouca – Nacional  (oggi 17.00)

Maritimo – Vitòria Setùbal  (oggi 17.00)

Paços de Ferreira – Benfica (oggi 18.00)

Gil Vicente – Porto (oggi 20.15)

Estoril – Sporting Braga (domani 21.00)

 

https://www.youtube.com/watch?v=Q6miiea4SxI

About Alessio Dell'Anna 130 Articoli
Intrattenitore nel mondo della comunicazione con la passione per il calcio d'antan, è un solista dentro e fuori dal campo, che predica da numero 7 ma razzola da numero 9. Fra il 98' e il 2002 ha inscenato ben 824 repliche dei Mondiali di calcio nella sua cameretta, e ricerca oggi la magia del calcio di un tempo nei campionati con un debito pubblico pericolosamente oltre la soglia di guardia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.