Premier League: volano le Eagles, pari e gol tra Saints e Stoke

PREMIER LEAGUE – Ci pensa Kevin Nolan a sistemare l’Aston Villa in tre minuti dopo un primo tempo a reti bianche. Due gol per guarire dalla sterilità che ha afflitto gli Hammers, ne hanno segnati altrettanti nelle ultime sei gare, questo successo serve ad allontanarsi dalla zona bollente. Il Villa fa vedere pochino nei primi 45 minuti, giusto un brivido nel finale, spietati gli ospiti che subito dopo il rientro si portano avanti e raddoppiano in rapida successione. Dentro Albrighton, Lambert ci prova, il neoentrato è sfortunato e colpisce il palo al minuto 66, non è giornata oggi, pure Benteke trova un legno sulla sua strada.

Pesante in chiave salvezza anche il successo del Crystal Palace sul West Brom, dopo un quarto d’ora ci pensa il nuovo arrivato Thomas Ince a rompere l’equilibrio. Raddoppia il galese Ledley alla mezz’ora. Bifoum accorcia le distanze, ma Chakach dal dischetto chiude la gara. Bella la corsa al titolo, quella per non retrocedere non è da meno. Partita incredibile al St Mary’s Stadium tra Southampton e Stoke City. Saints due volte in vantaggio e in entrambi i casi ripresi dai Potters. Subito emozioni, dopo sei minuti Adam tocca con la mano fuori area. Ottimo Rickie Lambert che piazza la palla in rete con un tiro che finisce la sua cora all’incrocio. Gli ospiti hanno buone opportunità per raddoppiare, Begovic bravissimo su Clyne e Lambert. Proprio quando sembrava sul punto di cadere, lo Stoke pareggia con Odemwingie. Primo gol con la nuova maglia per il nigeriano arrivato dal Cardiff. Tre minuti dopo, al 41esimo, Saints di nuovo avanti con Davis. E’ un primo tempo folle, pure Crouch vuole dire la sua e appena prima dell’intervallo, ma Boruc ha tante colpe. La raffica di gol finisce qui, pareggio pirotecnico.

Tutto nel primo tempo sul campo del Southampton, avvio lampo pure allo Stadium of Lights. Appena quattro minuti dal fischio d’inizio, un tunnel nel cuore dalla difesa biancorossa, Wes Brown falcia l’avversario lanciato a rete e si fa buttare fuori. Sunderland nei guai e Hull City che ne approfitta. Livermore pesca Long al quarto d’ora, raddoppio nel secondo tempo di Jelavic e i Tigers si portano a casa i tre punti.

Liverpool-Arsenal 5-1 (clicca qui per la cronaca)
Chelsea-Newcastle 3-0 (clicca qui per la cronaca)
Norwich-Manchester City 0-0 (clicca qui per la cronaca)
Crystal Palace-West Bromwich Albion 3-1
Aston Villa-West Ham 0-2
Sunderland-Hull City 0-2
Southampton-Stoke City 2-2

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.