Norwich-Swansea 1-1: Swans ancora anatroccoli, preoccupazione per Dyer

PREMIER LEAGUE NORWICH SWANSEA – Lo Swansea non dispiega le ali quest’anno, più che cigno la creatura di Laudrup sembra sempre ancorata allo status di brutto anatroccolo. La classifica non è esaltante, quella del Norwich ancora meno ma sicuramente le due squadre non sono partite con le medesime ambizioni. Colpa dell’impegno in Europa League? Forse, il fatto è che dopo la vittoria sul Newcastle i gallesi sono riusciti a trovare la vittoria con l’Hull e a Carrow Road arriva ancora un pareggio.

L’avvio però ha fatto ben sperare, la palla lunga di Williams coglie impreparata la difesa di casa, Nathan Dyer batte Ruddy. Dieci minuti dopo Williams spreca l’occasione per il pareggio. L’autore del gol deve abbandonare il campo per infortunio, è costretto a uscire in barella e si teme un lungo stop. Tegola tremenda per gli Swansea che perdono l’autore di quattro reti e l’uomo più pericoloso in questo campionato, al suo posto Pozuelo. Riprende il gioco dopo un lungo stop per le cure, pareggio nell’aria, lo realizza Hooper con uno splendido tiro dalla distanza poco prima dell’intervallo, Vorm non può farci niente.

I padroni di casa continuano a spingere nella ripresa in cerca del gol da tre punti, Turner i prova di testa Howson serve Hooper ma trova Vorm sulla sua strada. E lo Swansea? Laudrup mette in campo Bony, mossa indovinata perché è proprio lui a rischiare il colpaccio ma non c’è niente da fare, nemmeno sul tocco di mano di Bassong in area che l’arbitro non considera degno del penalty. Per il resto Ruddy fa buona guardia e il match giunge a conclusione in parità.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.