Almeria-Espanyol 0-0: Esteban saracinesca, Verza sciupa un calcio di rigore

Liga Almeria Espanyol – Finisce zero a zero l’anticipo di mezzogiorno della Liga tra Almeria e Espanyol. Un punto che può andare bene alla squadra di Barcellona, ma non ai padroni di casa. L’ Almeria infatti si ritrova ancora terribilmente immischiato nella lotta per non retrocedere, e se Betis e Valladoid dovessero vincere i loro match, la squadra di Alcaraz sarebbe all’ultimo posto in classifica. L’Espanyol, voglioso di riscattare l’uno a due subito in casa dalla Real Sociedad domenica scorsa, inizia subito con il piede giusto il match, al contrario dei bianco-rossi di casa. Cinque minuti e Cordoba ha sul destro l’occasione per portare in vantaggio i suoi, ma Esteban– con l’aiuto della traversa – respinge il tiro del colombiano. Tre minuti dopo e ancora Cordoba il protagonista, questa volta nelle vesti di assist-man, mandando verso la rete con una spizzata di testa Garcia, il numero uno ospite però è ancora attento, respingendo anche la conclusione del capitano dell’Espanyol. L’Almeria sembra non essere ancora sceso in campo, ma nonostante questo ha l’occasione più clamorosa di tutta la partita per sbloccare il risultato a metà ripresa. Sugli sviluppi di un corner corto Torje commette un intervento folle ed inutile dentro l’area su Suso. Rigore solare che l’arbitro giustamente assegna. Dal dischetto Verza spiazza Casilla e realizza l’uno a zero, ma è tutto inutile. L’arbitro  fa ripetere per troppi uomini dentro l’area durante la battuta. Verza si ripresenta sul dischetto, questa volta cambia angolo ma spedisce alle stelle tra l’incredulità dei tifosi di casa. I calci piazzati fanno da padrone alla partita. Infatti i maggiori pericoli da una parte e dall’altra arrivano proprio da palla da fermo. L’Almeria ci prova con Soriano, mentre per l’Espanyol ci provano prima Stuani e poi il subentrato Lanzarote. Ma tutti i tentativi si spengono a lato. Entambe le squadre vogliono vincere, ma la voglia di non perdere è di molto superiore e questo porta ad un’ultima mezzora di partita molto noiosa. L’ultima occasione della partita è per l’Espanyol, a pochi secondi dal fischio finale. Stuani sfonda sulla fascia destra e mette su un piatto d’argento a Bifouma la palla del vantaggio, ma il francese colpisce malissimo e spedisce alto. L’arbitro subito dopo fischia la fine. Zero a zero che lascia l’amaro in bocca ai padroni di casa, che con il minimo sforzo e con il rigore di Verza avrebbero potuto portare a casa la massima posta in palio.

 

ALMERIA (4-2-3-1): Esteban – Nelson – Trujillo – Pellerano – Dubarbier – Azeez – Verza – Suso – Soriano – Vidal – Diaz

ESPANYOL (4-4-2): Casilla – Rodriguez – Colotto – Moreno – Fuentes – Torje – Lopez – Sanchez – Stuani – Garcia – Cordoba

About Enxhi Fero 113 Articoli
Originario dell'Albania, studente universitario di 20 anni con tanti sogni nel cassetto. Grazie a TuttoCalcioEstero coltiva la sua passione verso il giornalismo sportivo. Oltre al calcio anche tanto basket.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.