Cardiff-Manchester United 2-2: Red Devils beffati allo scadere

PREMIER LEAGUE CARDIFF MANCHESTER UNITED – Cardiff contro Manchester United, ti aspetti i Bluebirds in blu e i Red Devils in rosso, invece ti trovi dinanzi l’esatto contrario. Colpa del cambio imposto dalla nuova proprietà, il club gallese ha ormai accantonato la maglia tradizionale in favore di un rosso che la tifoseria proprio non riesce a digerire. Ancora più curiosa questa scelta quando si deve ospitare lo United, ma non è certamente questo l’unico spunto che offre la gara disputata oggi.

Van Persie non c’è, Moyes rischia di trovarsi pure senza Rooney dopo pochi minuti. Fallaccio di Wayne su Mutch, Swarbrick lo grazia limitandosi al giallo. Ed è proprio il nazionale inglese a sbloccare l’incontro al quarto d’ora, giravolta in area e tiro deviato da un difensore. I Red Devils partono forte, a smorzare gli entusiasmi arriva il gol di Campbell alla mezz’ora. L’ex di giornata piazza un bel diagonale, nulla da fare per De Gea. Equilibrio ristabilito, ma c’è ancora un emozione prima della sosta. Evra incorna su calcio d’angolo e riporta gli ospiti avanti.

C’è tanto da vedere pure nella seconda frazione di gioco, gara equilibrata ma il Manchester United riesce a restare avanti fino al novantesimo. Non basta però, in pieno recupero ci pensa Bo-Kyung Kim a sistemare le cose. Il colpo di testa del coreano fa esplodere il Cardiff City Stadium, via la maglia e ovvio cartellino giallo. Gli uomini di Moyes si sono visti scappare la vittoria dalle mani, City e Arsenal restano là davanti. Buon passettino per il Cardiff, ora a 13 punti, con questo carattere sarà possibile togliersi soddisfazioni.

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.