HomePremier LeaguePremier League: Il derby del Galles va verso Cardiff. Pari borioso tra...

Premier League: Il derby del Galles va verso Cardiff. Pari borioso tra Everton e Tottenham

Published on

Ci sono certe giornate che legano un intero paese, una giornata che viene vissuta intensamente con un nodo alla gola. Oggi in Galles il derby tra Cardiff City e Swansea ha avuto queste caratteristiche, andando oltre la posizione in classifica, oltre gli errori commessi anticipatamente ma soprattutto oltre qualsiasi livello tecnico o tattico superiore in certi aspetti a uno anzichè all’altro.
La prima occasione arriva al 34′, frutto di una partita studiata egregiamente dai mister delle due squadre, con Michu bravissimo a controllare al volo il cross dalla destra di Dyer, ma la puta spagnola spreca malamente l’opportunità calciando al volo in maniera orribile. I padroni di casa del Cardiff rispondono sul finire di tempo con la punizione di Bellamy, che non va a buon fine di pochissimo.
Nella ripresa il Cardiff entra con un piglio maggiore rispetto agli ospiti. Al 64′ l’angolo conquistato da Dyer e poi battuto da Bellamy, trova pronta la testa di Steve Caulker che schiaffa in rete un gol pesantissimo facendo esplodere i tifosi dei Bluebirds. Il gol congela la gara e nel finale c’è tempo solo per l’espulsione ai danni dello Swansea per colpa dell’intervento da karateka di Vorm su Campbell.
Il bel match, sulla carta, tra Everton e Tottenham si conclude con uno scialbo 0a0. Gli Spurs partono forte e già al 2′ Howard è costretto al miracolo sulla conclusione insidiosissima dalla distanza di Sandro. Al 7′ ancora il portiere statunitense respinge coi pugni la punizione di Lennon. L’Everton si vede solo al 21′ con il tiro da lontano di Leon Osman in azione di contropiede. Nella ripresa chi vince è solo la noia con un’unica occasione da ricordare al 74′ con il tiro a giro di Sigurdsson. Il pareggio fa felice solo l’Arsenal che mantiene il distacco dalle altre con 5 punti di vantaggio.

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Liverpool-Leicester 3-0, Diogo Jota continua nel suo magic-moment

Ottavo gol in stagione, quarto nelle quattro partite giocate ad Anfield, primo nella storia...

Coronavirus, paradosso Newcastle: stipendio garantito ai calciatori, dipendenti in disoccupazione

La crisi ai tempi del coronavirus investe, giocoforza, anche le società professionistiche del mondo...

Wolverhampton: nel nome di Espírito Santo

Non ha l'appeal internazionale delle due squadre di Manchester, del Liverpool, dell'Arsenal o del...