Portogallo-Israele 1-1: errore fatale di Rui Patricio, la Russia festeggia

QUALIFICAZIONI MONDIALI RUSSIA PORTOGALLO – Mosca e Rio de Janeiro sono più vicine che mai da stasera, il 4-0 rifilato al Lussemburgo vale praticamente la qualificazione ai prossimi Mondiali. Ma l’eroe della serata per la squadra di Capello non è Kerzhakov o uno degli altri tre marcatori bensì l’israeliano Ben Basat. Ai lusitani toccheranno gli spareggi, salvo clamorose sorprese. Eppure il discorso sembrava nascere sotto una buona stella, quando Ricardo Costa ha messo in rete il suggerimento di Pepe in area piccola. Un colpo di testa vincente, ma poi invece la testa è stata persa da Rui Patricio nei minuti conclusivi. Un suo rilancio sconsiderato mette la palla sui piedi di Basat che di destro pareggia i conti e mette nei guai Cristiano Ronaldo e i suoi. E pensare che oggi CR7 aveva affermato di aspettarsi un passo falso dei russi, che invece hanno avuto vita facilissima. Samedov apre subito le marcature dopo un traversone che attraversa come il burro la svagata difesa lussemburghese, il raddoppio con il mancino al volo di Fayzulin. Glushakov e Kerzhakov chiudono la pratica. Completa il girone la vittoria dell’Azerbaijan sull’Irlanda del Nord, che ha chiuso in inferiorità numerica per l’espulsione di Jonny Evans nel finale.

 

 

GRUPPO E
Classifica (tutte le squadre hanno giocato nove partite): Russia 21, Portogallo 18, Israle 13, Azerbaijan 8, Irlanda del Nord e Lussemburgo 6

18.00 Azerbaijan-Irlanda del Nord 2-0: 58′ Dadasov, 95′ Shukurov
20.30 Lussemburgo-Russia 0-4: 9′ Samedov, 39′ Fayzulin, 46′ pt Glushakov, 73′ Kerzhakov
21.45 Portogallo-Israele 1-1: 27′ R.Costa, 85′ Basat

PROSSIMO TURNO (15 ottobre): Portogallo-Lussemburgo, Azerbaijan-Russia, Israele-Irlanda del Nord

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.