Sunderland, Poyet si presenta: “Sono diverso da Di Canio”

SUNDERLAND POYER DI CANIO – Gustavo Poyet, successore di Paolo Di Canio sulla panchina del Sunderland, si è presentato al suo nuovo pubblico. Ieri la conferenza stampa, l’uruguayano ci ha tenuto subito a rimarcare la distanza dalla precedente gestione: “Il tempo di Di Canio è giunto al termine, non mi potete paragonare a nessuno. Io non sono meglio o peggio: io sono diverso”. Il romano è stato salutato (clicca qui per saperne di più), il traghettatore Kevin Ball è invece rimasto e l’ex centrocampista del Chelsea apprezza: “Lui non sa quanto sia importante per me la sua conferma. E’ ovvio che abbiamo bisogno di qualcuno con le sue qualità, conterò molto su di lui”. Non è un momento facile per I Black Cats, carichi di entusiasmo dopo il buon finale della scorsa stagione e un mercato ambizioso, ora in fondo alla classifica. “Una sfida difficile” ha dichiarato Poyet senza nascondere i problemi. Starà a lui risollevare una squadra capace di fare solo un punticino nei primi sette incontri.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=txEazORzKnU[/youtube]

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.