HomePremier LeagueSunderland, Di Canio esonerato

Sunderland, Di Canio esonerato

Published on

SUNDERLAND DI CANIO – Paolo Di Canio non è più il manager del Sunderland, la dirigenza dei Black Cats ha deciso di esonerare nella giornata di ieri l’ex laziale in seguito alla brutta sconfitta di 3-0 patita sul campo del West Bromwich Albion. Il risultato negativo di ieri è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso come si dice in questi casi, i biancorossi infatti hanno totalizzato solo un misero punto dopo 5 giornate di campionato frutto del pareggio in casa del Southampton nel secondo turno di Premier League. Di Canio che ha fronteggiato anche i supporters del Sunderland delusi dopo la debacle della propria squadra del cuore allo stadio The Hawthorns di West Bromwich, era subentrato nella scorsa primavera a Martin O’Neill ed era riuscito nell’obiettivo di evitare la retrocessione del club della città del nord est dell’Inghilterra. I metodi dell’allenatore italiano non hanno sempre accolto le simpatie di alcuni giocatori da lui guidati. Famoso è l’episodio che ha visto Lee Cattermole rinunciare alla fascia di capitano dopo alcune critiche mosse dall’ex giocatore di Juventus e Milan. Si fanno molti nomi per la successione della panchina del Sunderland, si parla di un’altra pista italiana ovvero quella che porterebbe a Roberto Di Matteo (campione d’Europa con il Chelsea nel 2012) oppure quella di Gustavo Poyet (ex calciatore del Chelsea, ex nazionale uruguayano che è stato anche vice-allenatore del Tottenham Hotspurs nel 2008). Altri rumors vogliono che il prossimo manager dei Black Cats sia un allenatore britannico come Steve McClaren; ora la squadra è affidata al secondo Kevin Ball che avrà il compito di preparare il prossimo incontro di Capital One Cup di martedì contro il Peterborough.

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Liverpool-Leicester 3-0, Diogo Jota continua nel suo magic-moment

Ottavo gol in stagione, quarto nelle quattro partite giocate ad Anfield, primo nella storia...

Coronavirus, paradosso Newcastle: stipendio garantito ai calciatori, dipendenti in disoccupazione

La crisi ai tempi del coronavirus investe, giocoforza, anche le società professionistiche del mondo...

Wolverhampton: nel nome di Espírito Santo

Non ha l'appeal internazionale delle due squadre di Manchester, del Liverpool, dell'Arsenal o del...